HiPay viaggia veloce con Kooomo

kooomo

HiPay Group società FinTech specializzata in pagamenti digitali, ha dato vita a una partnership con Kooomo, per una soluzione innovativa per l’eCommerce.

Kooomo è una piattaforma di eCommerce in SaaS, nata per il mondo della moda e dei beni di lusso. E’ già disponibile per le società di tutti i settori che desiderano approcciarsi al digitale a livello internazionale. Questa piattaforma personalizzabile, risponde ai bisogni dei merchant a livello globale ma in un’ottica locale.
“Oltre agli elementi essenziali per la creazione del loro store online, offriamo ai nostri utenti una rete di conoscenze e di competenze da parte dei nostri numerosi partner, dalla progettazione del sito web fino alla gestione delle transazioni. Grazie alle due licenze bancarie europee come Istituto di pagamento e E-Money Issuer di HiPay, accompagniamo i nostri clienti durante tutte le fasi e le problematiche relative al pagamento: dall’internazionalizzazione alla sicurezza delle loro transazioni”,  commenta Giovanni Meda, ceo di Kooomo.
Questa nuova partnership permetterà ai merchant di Kooomo di accedere a tutte le soluzioni di HiPay direttamente dalla piattaforma. Inoltre, grazie ai 220 metodi di pagamento locali offerti da HiPay, tra cui SisalPay, Visa, MasterCard, Maestro e PayPal, l’ecosistema di Kooomo beneficerà dell’expertise nel settore della società FinTech e delle competenze in materia di comportamento d’acquisto degli e-shopper in tutto il mondo.
“E’ un passo importante per HiPay poiché Kooomo offre ai suoi clienti un’esperienza di shopping completa. Da oggi i merchant della piattaforma saranno in grado di integrare tutti i metodi di pagamento che offriamo tramite un’unica interfaccia”,  ha ribadito Paola Trecarichi, country manager per l’Italia di HiPay. “Siamo entusiasti che questa partnership possa facilitare e accelerare l’integrazione delle nostre soluzioni all’interno dell’ecosistema Kooomo. Questa collaborazione strategica fa parte del nostro impegno per espandere la nostra rete di partner all’estero”,  conclude Gabriel de Montessus, ceo di HiPay.

Lascia un commento

Top