GreatPixel inizia il 2018 con 15 nuovi grandi clienti

GreatPixel la start up di Giovanni Pola forte di un nutrito portafoglio clienti con presenze anche internazionali parte già con un + 30% di ricavi e annuncia nuove acquisizioni

“Ci chiamiamo GreatPixel perché l’attenzione al dettaglio è quello che fa la differenza e determina il risultato. E’ un claim di cui siamo orgogliosi che rispecchia anche un metodo di lavoro”. Il brand GreatPixel ha fatto il suo ingresso nel mercato solo lo scorso maggio, ma ha già centrato il target prefissato. In portafoglio ci sono 15 nuovi grandi clienti, italiani e stranieri, provenienti dai più disparati settori: dalle catene di distribuzione grocery e di elettronica di consumo a brand come Fastweb, Cerved, il Sole24Ore, sino al Gruppo Percassi, presente con Kiko e Soulgreen: “Tutte aziende£, precisa il fondatore e Ceo Giovanni Pola, (nella foto), “con le quali abbiamo allacciato relazioni di lungo periodo e che ci hanno permesso di creare una solida base di case history per puntare a una forte crescita di fatturato”. Nel 2018 la società parte già con una previsione di crescita dei ricavi del 30% rispetto all’anno appena archiviato, “Ma contiamo di incrementare ulteriormente con l’ingresso di almeno altri dieci nuovi grandi clienti, alcuni dei quali arriveranno a breve. Abbiamo sviluppato una metodologia proprietaria integrata che prevede una fase iniziale di conoscenza del cliente al fine di creare una visione strategica e univoca sui dati. Dopodichè possiamo attivare diversi filoni come l’ottimizzazione degli investimenti e della customer experience, la marketing automation e infine tornare a misurare i risultati del nostro lavoro. Cerchiamo quindi di ricomporre tutti i pezzi ottimizzando il lavoro di aree che altrimenti non parlerebbero la stessa lingua. Uno sforzo che pochi fanno, ma che permette di ottenere risultati importanti”.

Per consolidare il proprio bagaglio di competenze sulla UX GreatPixel ha creato un team sempre più focalizzato, inserendo al proprio interno professionalità che hanno maturato esperienze di lavoro in Uk, Olanda e Giappone. “E questo perché il 30% dei nostri progetti sono di taglio internazionale – continua Giovanni Pola – tra gli altri ricordo un progetto su Londra nel settore Fintech e un altro su Zurigo nel mondo App Community. Inoltre per rafforzare il segmento Marketing Automation, dove attualmente gestiamo circa 300/400 invii di campagne al mese, abbiamo stretto alleanza con un player strategico come la multinazionale Mapp e stiamo portando l’intera nostra metodologia di design e di CRO nel mondo delle email, un ambito sottovalutato che si sta rivelando fondamentale in termini di business. Mentre per quanto riguarda il mondo dei dati abbiamo puntato su professionalità non tanto da centro media, ma di lettura e gestione del dato con competenze che arrivano fino al Programmatic”.

Per esplorare le convergenze tra il marketing digitale e le nuove frontiere del design, GreatPixel ha promosso e fondato l’Academy sulla User Experience all’interno del POLI.design, assieme al professore Venanzio Arquilla, alla Faculty del corso di alta formazione sulla UX del POLI.design e ad Andrea Boaretto di Personalive, con cui Pola ha già collaborato per sei anni nell’Osservatorio sulla Multicanalità. “Si trattava di prendere tutti i concetti di marketing già affrontati in questo Osservatorio per calarli nella realtà di una customer experience sempre più evoluta e basata sui dati – conclude Pola – lo scorso anno con l’evento Experience Matters dedicato ai nuovi pattern per la convergenza digitale l’Academy ha creato il primo di una lunga serie di eventi. Design e marketing sono mondi che si stanno fondendo, anche se hanno preso strade parallele. Quindi era importante mettere insieme un gruppo di lavoro che avesse il meglio di questi ambiti perché soltanto dalla fusione di questi due approcci si possono ottenere i migliori risultati”. Il lancio di nuovo evento organizzato dall’Academy dedicato all’intelligenza artificiale sarà uno degli appuntamenti clou dell’agenda di GreatPixel per questo 2018 assieme alla partecipazione, il prossimo maggio, all’appuntamento dell’Ecommerce Forum.

Lascia un commento

Top