Gran Premio d’Italia di F1 in salvo. Entro domenica la firma

F1

Il vicepresidente della Regione Lombardia Fabrizio Sala si è imegnato a firmare il rinnovo del Gran Premio d’Italia di Formula 1 a Monza entro domenica. “Stiamo lavorando per questo e, per usare un gergo motoristico, ci  stiamo dirigendo verso la bandiera a scacchi. Anzi, possiamo già dire che stiamo percorrendo l”ultimo giro”.

Il viceprsidente e assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e  Internazionalizzazione delle imprese a margine della  conferenza stampa di presentazione del Gran Premio d”Italia di Formula1 2016, tenutasi questa mattina all’Autodromo Nazionale di Monza, ha ribadito che il rinnovo del Gran Premio è “assolutamente di
interesse pubblico e collettivo visto che parliamo di 25 milioni di euro solo di indotto diretto nei tre giorni di gara sul territorio, senza contare il valore del brand. Ecco perché la Regione ha voluto intervenire direttamente in questa questione, che va al di là della passione e dello sport e riguarda lo sviluppo economico della Brianza e non solo”.

“La giunta regionale crede nella città di Monza e nel suo parco, con la Villa Reale e l”Autodromo, come polo attrattivo nazionale, e lo ha dimostrato: quest”anno saremo in prima linea qui anche con gli Open di Golf e il concerto di Ligabue”, ha concluso Sala.

Lascia un commento

Top