Francesco Micheli si dimette dal consigliere di gestione
di Intesa Sanpaolo

MicheliFrancesco Micheli ha rassegnato oggi le dimissioni da consigliere di gestione di Intesa Sanpaolo dal 15 maggio avendo già formalmente comunicato alla Banca, anche in adesione all’ “Accordo Dirigenti 19 marzo 2014”, la propria decisione di rinunciare a ogni incarico nel gruppo e, di conseguenza, di interrompere il proprio rapporto di lavoro con Intesa Sanpaolo. E’ grazie a lui se Intesa Sanpaolo è oggi una delle migliori banche in Europa per cost/income, produttività ed efficienza. Il suo rigore e la sua coerenza lo hanno portato a dare l’esempio e ad aderire per primo  all’accordo da lui concluso e relativo all’uscita dal gruppo di 170 dirigenti, molti dei quali in possesso dei requisiti pensionistici. A lui si riconosce il merito particolare anche del piano di azionariato diffuso e  dell’accordo sottoscritto nei giorni scorsi con le organizzazioni sindacali, che concorrerà al raggiungimento degli obiettivi economici e patrimoniali del piano di impresa 2014-2017.

Lascia un commento

Top