E’ il fashion che traina gli acquisti online

fashion

Il primo sito eCommerce rock d’Europa EMP, conferma i trend di mercato: sempre più spesso l’abbigliamento si vende online.

E-commerce e fashion si confermano binomio redditizio, se si considerano i dati di vendita del mercato online, in cui il settore dell’abbigliamento la fa da padrone. Anche EMP, primo eCommerce rock d’Europa, conferma in pieno questo trend registrando un incremento nelle vendite generali del gruppo di circa il 25%, abbinato a una crescita del 60% nel numero complessivo delle visite. Si tratta di una tendenza che vale anche a livello locale: in Italia l’aumento nelle vendite è del 10%, quello delle visite al sito pari al 44%. La generale tendenza a un acquisto sempre più spesso sul Web quando si parla di fashion è confermata da una ricerca dell’Osservatorio eCommerce B2c del Politecnico di Milano, da cui emerge che gli acquisti online nel mondo della moda valgono oltre 1,8 miliardi di euro, con una crescita del 25% rispetto al 2015. Per quanto riguarda l’evoluzione del settore negli ultimi 5 anni, il tasso di crescita medio annuo dell’abbigliamento online è stato pari al 30%, il doppio rispetto a quello dell’e-commerce nel suo complesso (+15%).

Ma non è tutto: le vendite online nel settore moda valgono ben il 10% di tutto l’e-commerce in Italia e la penetrazione di quest’ultimo nel fashion è pari al 5% del mercato retail – un punto percentuale in più rispetto al 2015. Ciò che è emerge però è anche un ritratto del mondo della moda e del fashion sempre più digital e in particolare mobile! La rivoluzione del mobile è ormai un dato di fatto che è entrato a far parte della nostra quotidianità, anche per quanto riguarda gli acquisti online. In particolare questo settore è forse il privilegiato per gli acquisti da smartphone e tablet, che risultano il 33% delle vendite totali nel Mondo; l’Italia raggiunge il 30% con gli acquisti da mobile di genere fashion, risultando quindi poco al di sotto della media. Il digitale influenza dunque in maniera rilevante il momento dell’acquisto di prodotti fashion e luxury, dando vita a un’esperienza sempre più omnicanale “La competitività nel mondo del fashion si gioca non solo sulle passerelle di moda ma anche e soprattutto attraverso l’impostazione delle strategie di business dell’impresa, che devono stare al passo con i tempi e con l’innovazione tecnologica”, spiega Alberto Gaglio, country manager di EMP Mailorder Italia. “Un’efficace strategia digitale, che tenga conto dei diversi canali social utilizzati dagli utenti, non è più una semplice opzione per le aziende che intendono competere sul mercato, ma è un elemento fondamentale per il futuro del proprio business.”

Lascia un commento

Top