Fare l’editore dopo la crisi. Un forum a Milano

Il titolo dell’annuale Forum ANES –Associazione Nazionale Editoria Periodica Specializzata – giunto alla sesta edizione e in programma a Milano, a Palazzo dei Giureconsulti, il prossimo 30 ottobre, quest’anno è: “E dopo la crisi editori come?”.In un momento di profonda trasformazione di tutto il settore dell’editoria, il Forum si propone di superare l’”impasse” e riflettere su quale sarà il profilo del nuovo editore dopo la “rivoluzione copernicana” innescata da internet.

Ma la novità più grande riguarda il format della seconda parte della giornata, che ANES dedica al primo “Business matching” in Italia riservato esclusivamente all’editoria tecnica professionale specializzata. L’idea, mutuata dalle modalità-chiave della rete – pluralità di voci e rapidità di contatto – è quella di concentrare in un pomeriggio la domanda e l’offerta di prodotti, servizi e progetti per l’editoria B2B e creare il contatto rapido ed efficace con il maggior numero di possibili clienti, fornitori, partners, collaboratori. Alla realizzazione dell’iniziativa daranno il loro contributo anche le aziende associate a NETCOMM e UNICOM.

“Tengo a sottolineare l’importanza e la novità dell’evento, la sua natura di community così vicina al carattere delle nostre riviste”, spiega Alessandro Cederle, presidente di ANES, “in un periodo di difficoltà come quello che stiamo vivendo è fondamentale proporre opportunità concrete, momenti nuovi in grado di favorire il confronto, la sinergia, l’aggregazione”. Ogni partecipante al Business Matching incontrerà a rotazione una platea ristretta – massimo 15 persone attorno a un tavolo – per presentare la propria offerta di prodotti e servizi o raccontare che cosa sta cercando sul mercato. Seguirà un momento conviviale per approfondire quei contatti che a ciascuno sembreranno più interessanti.

Il Forum in realtà offre diverse opportunità di incontro e di scambio,allargare l’albo fornitori con contatti più interessanti, sviluppare idee per nuovi prodotti e servizi e creare partnership con agenzie e aziende, allargare il proprio portafoglio prodotti, conoscere le novità del mercato per il proprio settore. Anche la mattinata istituzionale sarà all’insegna del “fare rete” con la partecipazione tra gli altri dell’intervento di Roberto Liscia, presidente NETCOMM, Consorzio del Commercio Elettronico Italiano e di Donatella Consolandi, presidente UNICOM, Unione Nazionale delle Imprese di Comunicazione – e il lancio dell’ultima creazione di ANES, ANES-Exchange, la directory on line che metterà in collegamento diretto il network dei fornitori con quello degli editori.

 

 

Lascia un commento

Top