Export in aumento per tutte le regioni

Export in aumento per tutte le regioni. Le vendite di beni sui mercati esteri nel primo semestre 2015 sono risultate in aumento sia per le regioni nord-orientali che per quelle meridionali e insulari, con una crescita del 3,2% nel primo trimestre e del 2,1% nel secondo trimestre.
La fotografia della ripresa delle aziende italiane scattata dallo Studio Legale Scicchitano su dati Istat mette in evidenza che a registrare la maggiore espansione delle esportazioni sono il Friuli-Venezia Giulia (+31,8% nel primo trimestre) e i prodotti energetici (+38,8 nel secondo trimestre).
A guidare la classifica delle regioni dove maggiormente è ripartita l’occupazione è il Veneto, dove da inizio anno i nuovi contratti sono a +57% e solo nel 30% dei casi si tratta di stabilizzazioni dei vecchi contratti.
E proprio in Veneto sono alcuni dei comparti che grazie all’export corrono di più, come l’abbigliamento di Treviso che nel primo trimestre 2015 ha raggiunto i 300 milioni di euro di giro d’affari, il 40% in più in rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.
Secondo quanto emerge dai dati elaborati dallo studio legale, la ripresa è più marcata a Nord-Est, ma riguarda tutto il Paese.

Lascia un commento

Top