Domani a Milano l’EXPOBulgaria Days 2015

Bulgaria

Oltre a essere la squadra che, probabilmente, ha regalato all’Italia la qualificazione al prossimo Europeo di calcio, la Bulgaria è un importante partner commerciale del nostro Paese. A confermarlo è la Camera di Commercio di Milano che, alla vigilia dell’EXPOBulgaria Days 2015 ha stimato il peso dell’interscambio tra Italia e il paese dell’est europeo.

L’export italiano verso Sofia ha quasi raggiunto il mezzo miliardo di euro solo nel primo trimestre del 2015 e, di questi, un quarto dei prodotti proviene dalla Lombardia (114 milioni di euro). Ovviamente, Milano è la città più attiva, 25,9% del totale regionale, seguita da Brescia (21,1%).

I prodotti in metallo sono i più esportati (21,2% del totale) seguiti dai macchinari (18,5%). Ma tra i prodotti in crescita emergono l’abbigliamento e i tessili: +15,6%. Bene anche gli alimentari: +12%.

Se crescono le esportazioni, anche l’import è in positivo, quasi del 10% su base nazionale. A essere portati in Italia, soprattutto, farmaceutici e chimici, ma anche apparecchi elettrici ed elettronici.

“Grazie al clima internazionale che Expo ha creato, abbiamo organizzato iniziative dedicate a mercati interessanti per le nostre imprese come questa, in cui un’importante delegazione istituzionale e commerciale bulgara presenta le opportunità d’affari del proprio territorio e incontra gli operatori italiani e lombardi”, ha dichiarato Amato Luigi Molinari, consigliere della Camera di commercio di Milano e presidente della Camera arbitrale nazionale e internazionale di Milano.

 

Lascia un commento

Top