Esprinet e Spamina siglano accordo in ambito security

spamina

Aumentare la sicurezza e la protezione della posta elettronica in ambienti di cloud pubblico, ibrido e privato ha motivato il distributore di informatica ed elettronica di consumo italiano Esprinet a siglare un accordo con la multinazionale Spamina, società di sicurezza IT europea, per la distribuzione delle soluzioni di sicurezza e comunicazione in cloud e sistemi di protezione per ambienti di comunicazione moderni come l’Instant Messaging. 

Grazie a questo accordo integrando la propria offerta di soluzioni di security con i prodotti Spamina – brand del gruppo multinazionale Aegis Security, i rivenditori clienti di Esprinet potranno proporre tecnologie di sicurezza e-mail nel cloud di facile implementazione, completamente scalabili e flessibili, come: Parla (un servizio di posta elettronica in cloud); ParlaMi (sistema di Instant Messaging protetto); la protezione perimetrale della posta elettronica (CEF), un servizio di archiviazione delle email (CEA) e un servizio di crittografia e DLP. Si tratta di soluzioni che migliorano la protezione dei dati aziendali, anche su ambienti differenti come MS Office 365 o Google App for Business. Adottando le soluzioni Spamina, le aziende avranno la garanzia che i propri dati siano protetti ai sensi delle leggi dell’Unione Europea. “L’expertise maturata da Esprinet nel mercato della security e del cloud permette di creare sinergie e nuove opportunità di business con gli altri brand a portafoglio”, ha commentato Giuseppe Coppola, country manager Spamina Italia. Per  Paolo Filpa, professional services manager di Esprinet Italia, Spamina offre nuove opportunità di business ai rivenditori, in quanto risolve un bisogno sempre più crescente presso le aziende, ovvero rendere sicure le proprie comunicazioni e in particolare la posta elettronica, sulla quale gira il 100% del business.

Lascia un commento

Top