Enasarco al via le votazioni

Insieme per Enasarco Milano 30 marzo 2

Enasarco “Insieme per Enasarco” ha riunito i candidati a Milano. La coalizione, composta da Anasf, Fiarc, Fisascat-Cisl, Fnaarc, Usarci, Confindustria, Confcommercio, Confesercenti e Confcooperative, si appella agli oltre 270mila agenti di commercio italiani affinché partecipino attivamente al voto.

Dopo oltre cento incontri sul territorio con i candidati, gli agenti di commercio si preparano al voto. “Insieme per Enasarco”, la coalizione che riunisce le principali organizzazioni di agenti di commercio e promotori finanziari (Anasf, Fiarc, Fisascat-Cisl, Fnaarc e Usarci) e da Confindustria, Confcommercio, Confesercenti e Confcooperative, ha riunito i propri delegati. Dal 1 al 14 aprile rappresentanti e imprese mandanti saranno infatti chiamati a eleggere i propri esponenti nell’Assemblea dei Delegati attraverso la prima votazione nella storia della Fondazione Enasarco, creata più di 70 anni fa per tutelare il futuro della categoria. Una lungimirante intuizione che assicura ogni anno più di 100mila pensioni e 70mila liquidazioni FIRR e l’assistenza previdenziale e sanitaria agli agenti di commercio italiani.

“Il primo obiettivo è continuare a pagare le pensioni a tutti e crediamo che il sistema di Enasarco debba continuare a esistere nella sua autonomia, pur con alcuni aggiornamenti che la rendano più snella e meno burocratizzata”, ha spiegato il coordinatore della coalizione Gianroberto Costa, illustrando il programma elettorale delle due liste “Agenti per Enasarco” e “Imprese per Enasarco”, che hanno scelto di candidarsi con un unico progetto condiviso per sviluppare strategie sinergiche e dare di nuovo centralità agli agenti di commercio.

UN ENTE PIU’ ACCESSIBILE E INDIPENDENTE

Rendere l’ente più accessibile, efficiente e adeguato ai bisogni della categoria, migliorare la copertura sanitaria e l’aggiornamento professionale, consolidando la collaborazione con il mondo della formazione e fornendo più servizi ai rappresentanti e alle ditte mandanti. Sono questi i punti-chiave della proposta di “Insieme per Enasarco”, che che presenterà alle urne 81 candidati (54 scelti tra gli agenti e 27 tra le imprese) che provengono da ogni parte d’Italia. Garantire l’indipendenza di Enasarco e sostenere questo sistema pensionistico anche nel futuro diventa quindi una priorità, insieme allo sviluppo di un piano di investimenti che favorisca l’economia reale e al rilancio dell’attività della Fondazione sul territorio, con una comunicazione più chiara e veloce, all’insegna della trasparenza e dell’efficienza gestionale. Essere realmente al fianco di agenti e imprese significa soprattutto dare loro un sostegno sul territorio dove lavorano, con una riorganizzazione degli uffici a livello nazionale e l’utilizzo di tecnologie che contribuiscano a snellire e semplificare la burocrazia. Anche per questo nella campagna elettorale è stato determinante il ruolo delle associazioni locali che, oltre a promuovere il programma della coalizione, apriranno le proprie sedi e forniranno assistenza in occasione delle votazioni.

Sul sito www.insiemeperenasarco.it si potrà trovare l’elenco dei candidati, oltre che dei punti di voto disponibili su tutto il territorio nazionale, aperti presso le sedi degli enti partecipanti la coalizione, e le istruzioni per accedere alle votazioni online.

Lascia un commento

Top