L’e-commerce svizzero vale 9,1 miliardi di franchi

Stefano_lena_SEND15_Low_RES

Secondo l’Observatory NetComm Suisse e la ricerca Swiss e-commerce Consumer Behaviour Report realizzata da ContactLab, l’e-commerce svizzero vale 9,1 miliardi di franchi.
La ricerca ci dice che, all’interno della popolazione avente 16-65 anni, quasi tutti i consumatori sono ormai utenti regolari di internet, ovvero il 95%, pari a 5,2 milioni di individui.
Di questi il 90% ha fatto almeno un acquisto online di prodotti o servizi negli ultimi 12 mesi, un livello di penetrazione dell’e-commerce che conferma la Svizzera tra i Paesi di riferimento in Europa per diffusione di questo canale, insieme a Gran Bretagna (93%) e Germania (92%). I consumatori online svizzeri sono 4,7 milioni, mezzo milione in più rispetto al 2014 (+12%).
Rispetto agli altri Paesi europei, in Svizzera l’indice di spending generale e per alcune specifiche categorie, quali viaggi/trasporti, prodotti tecnologici, alimentari, assicurazioni e prodotti per l’infanzia, risulta significativamente superiore.
In relazione alle tipologie merceologiche, i prodotti di moda sono in cima alle preferenze per il 52% degli acquirenti, pari a 2,7 milioni di individui. Tuttavia sono ancora i servizi a generare la maggior parte del valore dell’e-commerce, in primis trasporti e viaggi per cui gli svizzeri spendono online più di 1.500 CHF all’anno.

Lascia un commento

Top