Dynatrace: Wall Street, abbiamo un problema

epa04837379 A trader talks on a phone at the New York Stock Exchange after trading was halted due to a technical glitch in New York, New York, USA, 08 July 2015.  EPA/JUSTIN LANE

Borsa di New York in tilt: un problema di prestazioni. L’opinione di David Jones, Digital Performance Expert di Dynatrace

Wall Street 2Ieri tutte le operazioni del New York Stock Exchange (NYSE) sono rimaste sospese per quasi 4 ore. La decisione di Wall Street di interrompere gli scambi ha fatto temere il peggio.
Non si è trattato di un problema di sicurezza, ha sottolineato subito il NYSE per calmare gli allarmismi su un eventuale cyber-attacco di massa: il problema è stato un malfunzionamento del sistema informatico.
Non bisogna, però, sottovalutare la gravità di quanto accaduto. L’incidente ha mostrato, ancora una volta, la dipendenza del mondo delle istituzioni finanziarie dalla tecnologia e come – quando le prestazioni dei sistemi e delle applicazioni non sono ottimizzate – le conseguenze possano avere una portata enorme.

La gestione delle performance digitali

In un settore dove pochi secondi di ritardo possono tradursi in milioni di dollari di mancati introiti, un’interruzione di più ore può causare il caos – e questo è proprio quello che è accaduto ieri. Esiste un’unica possibile soluzione: le organizzazioni devono essere in grado di isolare la causa dei problemi prestazionali in tempo reale, per evitare che i mercati e gli operatori di borsa si ritrovino di colpo in una situazione da medioevo.
L’interruzione delle operazioni del New York Stock Exchange mostra chiaramente il motivo per cui le aziende – anche quelle che utilizzano applicazioni affidabili – hanno bisogno di ottenere una visibilità completa di tutta la catena di distribuzione delle applicazioni per garantire che, nel caso si verifichi un problema, la causa scatenante possa essere identificata rapidamente e il problema risolto subito. Non garantire prestazioni digitali di livello superiore significa esporsi al caos con conseguenze paralizzanti su tutte le attività delle aziende che utilizzano le applicazioni, i clienti che vi si affidano, e i mercati in cui operano.

Lascia un commento

Top