Drone e rete 5G: Ericsson e China Mobile ci provano

drone

Ericsson e China Mobile hanno condotto il primo test al mondo di un prototipo di drone comandato tramite rete 5G dell’operatore cinese nell’ambito del China National Key 5G Project Nel volo sono stati effettuati handover tra più siti radio, utilizzati contemporaneamente anche dai clienti dell’operatore mobile.

Durante il test, effettuato a Wuxi nella provincia cinese di Jiangsu, il drone è stato fatto volare utilizzando la rete cellulare dell’operatore grazie a tecnologie abilitate dal 5G effettuando handover tra più siti radio. Al fine di dimostrare la validità del test in uno scenario reale, gli handover sono stato effettuati tra siti radio utilizzati, nello stesso momento, anche dai clienti dell’operatore mobile. I potenziali casi di utilizzo di questa tecnologia sono innumerevoli e includono applicazioni critiche come il supporto per i servizi di emergenza. Tuttavia, la rete dell’operatore deve garantire una bassa latenza end-to-end per assicurare la sicurezza e l’affidabilità di questa tipologia di servizi.

Ericsson e China Mobile collaborano dall’inizio del 2016 nell’ambito del progetto China National Key 5G Project, concentrandosi in particolare sull’evoluzione dell’architettura di rete 5G. Uno degli obiettivi del progetto è ottimizzare la latenza per i casi di utilizzo in situazioni critiche, implementando dinamicamente porzioni di rete su infrastrutture cloud distribuite e più vicine possibili all’accesso radio. Il test con i droni rappresenta quindi un passo importante verso le reti 5G in cui parte di una rete può essere distribuita e implementata dinamicamente fino al confine della rete di accesso radio al fine di ridurre la latenza end-to-end e garantire una gamma di casi di utilizzo nello stesso momento. China Mobile unisce le forze con Ericsson sulla ricerca e sui test delle principali tecnologie 5G, facendo leva sul joint innovation center 5G di China Mobile. Entrambe le aziende puntano a esplorare le possibilità del 5G nelle industrie verticali, testare nuovi scenari di utilizzo e arrivare insieme alle implementazioni commerciali del 5G nel 2020. “Con l’implementazione commerciale prevista nel 2020, la ricerca di Ericsson sul 5G sta uscendo dai laboratori per entrare nella rete reale. Noi crediamo nelle incredibili opportunità offerte dal 5G e per questo stiamo mobilitando l’ecosistema e collaborando con i leader dell’industria, come China Mobile, per contribuire a rendere il 5G una realtà”, ha detto Chris Houghton, head of region northeast Asia di Ericsson.

Lascia un commento

Top