Digital Magics potenzia la piattaforma per le startup digitali

tag

Anche Digital Magics ha deciso di puntare sul nuovo spazio di coworking di Tag di via Calabiana. Il venture incubator quotato su AIM Italia, infatti, ha individuato nel nuovo hub dell’innovazione milanese il luogo ideale per potenziare i servizi alle imprese, soprattutto quelle innovative e le startup.

La strategia di Digital Magics, prevede di completare la piattaforma di Open Innovation – DIGITAL MADE IN ITALY – nata grazie alla partnership con Talent Garden (TAG) e Tamburi Investment Partners (TIP), che ha l’obiettivo di accelerare la crescita delle imprese digitali, trasformandole nelle future eccellenze del Paese.

In particolare, l’incubatore digitale intende rafforzare l’offerta fornendo: servizi di informazione, consulenza strategica e formazione per il top management aziendale, servizi di supporto agli investimenti delle imprese nel digitale (analisi di scenario, scouting, programmi di spinoff), servizi di indirizzo per la realizzazione di applicazioni tecnologiche innovative realizzate dalle startup.

Verranno inoltre rafforzati i servizi di incubazione e accelerazione di Digital Magics per startup e scaleup attraverso la presenza diffusa in tutti i campus Talent Garden, la partecipazione delle startup ai programmi di Open Innovation delle imprese, l’estensione dei servizi di accelerazione fino alla fase pre-IPO e l’estensione del Digital Magics Angel Network sul territorio nazionale. Il piano prevede la crescita organica dei servizi ed eventuali acquisizioni, con una previsione per il 2016 che vede il raddoppio del fatturato attuale.

A proposito di bilanci e fatturati, Digital Magics ha approvato anche la relazione semestrale al 30 giugno 2015: i principali numeri parlano di una crescita del 4% su base annua dei ricavi da servizi di consulenza (1,28 milioni di euro), di sei nuove partecipazioni a startup digitali (ora sono 46 in totale) e di un patrimonio netto che si attesta a 17,7 milioni di euro.

Lascia un commento

Top