Diacron spiega come fare impresa nel Regno Unito
venerdì 10 a Lucca

Venerdì 10 ottobre 2014 – a partire dalle ore 14,30  nella sede dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Lucca, Diacron Group parteciperà all’ incontro con le Pmi interessate a espandere il proprio business in UK, sesta economia al mondo. La società di consulenza contabile e fiscale con sedi operative in aree strategiche del mondo, parteciperà al workshop “Internazionalizzazione. Uno sguardo oltre i confini nazionali: focus sul Regno Unito” organizzato dalla commissione internazionalizzazione dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Lucca.
Stefano Galvano, manager di Diacron, presenterà a professionisti e consulenti le opportunità offerte alle aziende italiane da un Paese che rappresenta la sesta economia al mondo, con indicazioni pratiche sulla normativa fiscale e su quella societaria, compresi gli adempimenti necessari per l’avvio dell’attività. «Il Regno Unito è al secondo posto nel mondo come ricettore di investimenti esteri, dopo gli USA», commenta Stefano Galvano. «Esistono agevolazioni per chi investe nelle cosiddette Assisted Areas oltre a Fondi Strutturali UE per le aree svantaggiate, ma il Regno Unito è interessante soprattutto per la possibilità data agli operatori economici di “fare impresa” in un sistema che ha un impianto di regole giuridico–economiche stabili e una piazza finanziaria che si colloca fra le prime al mondo».

Fondato nel 1995, il gruppo Diacron  – www.diacron.eu – è una società di consulenza internazionale che offre servizi di natura fiscale, contabile e di revisione. Il gruppo opera anche come casa editrice con il marchio Diacron Press che pubblica testi incentrati su temi di business internazionale, saggistica, geopolitica, paesi emergenti, globalizzazione finanziaria, manualistica fiscale.

Lascia un commento

Top