Anche il fondo di garanzia per le pmi snobba il Sud

fondo garanzia pmi

Del Sud si sta parlando da ormai diverse settimane, tra appelli pubblici, rapporti neri e risposte politiche. Ma per capire quanto grande sia il gap tra nord e Mezzogiorno basta leggere i dati della Banca del Mezzogiorno e del Mcc, che hanno diffuso i numeri del Fondo di garanzia per le pmi messo a disposizione dal ministero dello Sviluppo Economico.

Nel 2014, lo strumento finanziario ha accolto 86.237 operazioni per quasi 13 miliardi di nuovi finanziamenti attivati e per nuovi importi garantiti pari a 8,4 miliardi. Se il numero di richieste al Sud sono paragonabili rispetto a quelle del nord (23.709), i finanziamenti attivati sono inferiori (2,8 miliardi, il 21,5% del totale), per una somma garantita di oltre 2 miliardi.

In chiave nazionale, appare comunque scontato che nel 2015 il numero delle richieste aumenterà. Se il trend dei primi mesi verrà confermato, entro la fine di novembre verranno superate le 500mila operazioni.

Particolarmente attive le startup, per cui la garanzia concessa loro dal fondo per le pmi è particolarmente vantaggiosa: che nel primo quadrimestre di quest’anno hanno visto accolte 4.534 operazioni per un ammontare di finanziamenti pari a 401,2 milioni di euro.

Lascia un commento

Top