Da Expert System e Sociometrica Big Data e cultura

di Carlo Faricciotti. Il Colosseo e Pompei sono i luoghi turistici più famosi al mondo, ma questi due siti archeologici sono anche percepiti in maniera negativa, dagli stranieri, per via del contesto ambientale che li racchiude. La Reggia di Venaria e il Museo Egizio di Torino e il Museo Guggenheim di Venezia sono invece in cima alla classifica come “sentiment” positivo. Questi i principali risultati della ricerca Museo Index: cultura e Big Data, realizzata da Sociometrica – che si occupa dei comportamenti collettivi nel turismo, nei consumi, nella politica, nei social media www.sociometrica.it – insieme a Expert System – leader in tecnologia semantica per la gestione delle informazioni www.expertsystem.com – per Mecenate 90 – associazione senza scopo di lucro che svolge attività di consulenza e di assistenza tecnica nei settori della valorizzazione e gestione dei beni culturali e dello sviluppo turistico locale www.mecenate90.it. La ricerca offre un rapporto sulla percezione dei 15 principali luoghi culturali italiani, basato sull’analisi semantica delle opinioni espresse dai visitatori sui social media. La rivoluzione digitale cambia i percorsi di scelta rispetto ai luoghi della cultura e crea una quantità di dati che possono essere utilizzati per capire meglio i comportamenti dei visitatori, oltre che per conoscere il loro pensiero su ciò che nella visita crea emozione o delusione

“Museo Index” è il primo caso in Italia in cui sia stata impiegata l’analisi semantica per studiare le valutazioni e le preferenze di visitatori dei musei e delle aree archeologiche. Sociometrica, utilizzando la tecnologia Cogito di Expert System, ha analizzato 89.520 valutazioni, tutte in lingua inglese, espresse sui social media, di persone che hanno visitato musei o aree archeologiche del nostro Paese. I principali risultati: il sentiment migliore dei visitatori vede al primo posto la Reggia di Venaria di Torino, seguita dal Museo Egizio anch’esso di Torino e dal Museo Guggenheim di Venezia; la notorietà dei luoghi turistici italiani si concentra sul Colosseo e su Pompei, con una certa presenza anche per i più famosi musei romani, fiorentini e veneziani; i problemi fondamentali dei musei e dei luoghi archeologici italiani sono la qualità organizzativa, il costo eccessivo dei biglietti e il contesto sociale negativo, nei casi di Pompei, del Museo di Capodimonte di Napoli, della Reggia di Caserta e in parte del Colosseo.

Lascia un commento

Top