A Corvara quest’anno i testimonial sono volti normali

corvara

A Corvara quest’anno vanno più veloci del solito. Si chiama #thefastestwaytohappiness la nuova azione promozionale di Movimënt, il parco delle Dolomiti, nel cuore dell’Alta Badia: la sua prima grande campagna promozionale. Un progetto della durata di un anno, realizzato dall’agenzia grafica web Interagendo e da Mec Global Italia, specializzata in audience buying.

campagna-moviment-2016Tutto parte da una domanda: che cos’è Movimënt per chi lo vive? Divertimento, avventura, condivisione. Tutte emozioni che si possono leggere nei volti di chi scopre quest’area car free a 2000 metri di quota, gode del panorama, si sposta agevolmente e rapidamente con gli impianti di risalita, e soprattutto si regala una giornata dedicata allo sport e all’adrenalina.

Ed è proprio alle storie di chi vive Movimënt in prima persona che si affida il concept della campagna promozionale. “I nostri testimonial”, racconta Alessandro Huber, marketing manager del parco e ideatore del progetto, “sono volti normali, non modelli da catalogo. Persone di ogni età che si divertono insieme ed esprimono meraviglia e divertimento, magari dopo aver vinto una sfida sulla pista di slalom parallelo, o aver coperto 700 metri in 240 con la cabinovia Piz La ila. Perché anche la velocità è benessere, emozione positiva”. La campagna comprende scatti fotografici con primi piani, brevi video virali di 10-15 secondi, in cui si possono seguire i gesti atletici dei protagonisti e brevi filmati con il backstage del progetto. Interagendo confeziona i contenuti, mentre Mec Global Italia si occupa della diffusione della campagna, che avverrà sui social network, sulla stampa locali, sui magazine internazionali sportivi. La campagna proseguirà anche in estate, con contenuti dedicati alle attività praticabili a Movimënt durante la bella stagione.

Lascia un commento

Top