Disavventure al volante premiate con una polizza auto

Si chiama Donne in Auto l’iniziativa promossa da Intesa Sanpaolo Assicura, compagnia danni del Gruppo Intesa Sanpaolo, e Donnamoderna.com, leader tra i siti editoriali femminili con 4,3 milioni di utenti unici e 54 milioni di pagine viste (Audiweb, settembre 2012). Consente di vincere un buono valido per l’acquisto di una polizza auto ViaggiaConMe di Intesa Sanpaolo Assicura raccontando su Donnamoderna.com/donneinauto una instant story sulle proprie disavventure al volante. Tra i contributi pervenuti entro il 4 dicembre ne saranno premiati cinque selezionati da una giuria. Il Gruppo Intesa Sanpaolo è entrato alcuni mesi fa nel settore auto con una polizza di nuova concezione: punta a risolvere con maggiore facilità eventuali inconvenienti che possono capitare alla guida attraverso un servizio di assistenza attivo 24 ore su 24. L’idea è molto apprezzata dal pubblico femminile che ha consacrato Donnamoderna.com destinazione privilegiata in rete per accedere a informazioni sulle soluzioni che semplificano la vita quotidiana. ViaggiaConMe Box è il piccolo dispositivo con tecnologia satellitare che consente di chiedere aiuto in caso di bisogno. Si installa sul parabrezza e, se finisce il carburante, si buca una ruota, si resta in panne, si verifica un incidente, è sufficiente premere il pulsante di emergenza. In caso di collisione forte, i soccorsi arrivano in automatico. Per i correntisti Intesa Sanpaolo è prevista una tariffa dedicata e la possibilità di rateizzare la polizza in 12 rate senza interessi né costi. Un’indagine effettuata da Eurisko per Intesa Sanpaolo rivela che le donne hanno un approccio molto pragmatico per quanta riguarda l’auto e i servizi connessi. Oltre 10 milioni di Italiane possiedono un’auto, che nell’80% dei casi utilizzano principalmente per andare al lavoro e per accompagnare i figli a scuola. Quando si tratta di acquistarne una, prima cercano un confronto utile, anche sul web (24%), poi decidono per lo più in autonomia (54%). Nella scelta dell’assicurazione auto vogliono “dare un senso ai soldi che spendono”. In testa al gradimento per ViaggiaConMe si collocano assistenza a 360° e presenza di una centrale operativa 24 ore su 24, seguono semplificazione della burocrazia in caso di sinistro, aiuto della tecnologia satellitare in caso di furto, semplicità di utilizzo e possibilità di chiamate illimitate a costo zero.

Lascia un commento

Top