Commercialisti e contabili in piazza il 14 dicembre a Roma

commercialisti

Commercialisti ed esperti contabili italiani iscritti all’Ordine si mobilitano per una pubblica manifestazione che si svolgerà il 14 dicembre a Roma. Pubblichiamo la lettera inviata dall’ordine a tutti gli iscritti. Si tratta del primo sciopero nazionale della categoria.

Le ragioni della protesta sono molteplici. La mancata semplificazione fiscale ormai annunciata a più riprese dai Governi che si sono succeduti negli ultimi 20 anni. Anzi, al contrario, il sistema è sempre più complesso come dimostra l’ultimo provvedimento di cui al Decreto Legge 193/2016 che introduce otto nuovi adempimenti in materia di IVA (oltre a riformare Equitalia in un modo che appare più simbolico che altro).

Cari Colleghi,

considerando gli ultimi provvedimenti in materia fiscale, come il recente decreto 193/2016, è senza dubbio profonda la delusione della nostra categoria nei confronti di misure che, puntualmente, non solo disattendono le numerose e continue promesse di semplificazione, ma addirittura contribuiscono a complicare ulteriormente il funzionamento del sistema fiscale del Paese. Tutto ciò in spregio non solo del rispetto dei diritti del contribuente, ma anche del lavoro svolto dai professionisti economici.

Preso atto di una situazione nella quale la voce della nostra categoria non può rischiare di restare inascoltata, le Associazioni nazionali dei commercialisti, riunite in coordinamento, in occasione dell’ultimo incontro avuto, hanno preso la decisione di organizzare a Roma una manifestazione pubblica della categoria, alla quale tutti i colleghi sono chiamati a partecipare per esprimere in modo tangibile la loro contrarietà a provvedimenti normativi che penalizzano sotto molteplici aspetti, da quello delle competenze a quello della responsabilità, il ruolo del commercialista.

La manifestazione organizzata e promossa dalle Associazioni nazionali dei commercialisti, alla presenza dei politici che vorranno partecipare, dei vertici istituzionali della categoria che saranno invitati e alla presenza della stampa, è fissata a Roma per il giorno mercoledì 14 dicembre 2016 dalle ore 11:00 alle ore 16:00. A breve sarà resa nota la sede dell’incontro. In occasione della manifestazione verrà proclamato il primo sciopero nazionale della categoria dei commercialisti nel rispetto delle norme contenute nel codice di autoregolamentazione delle astensioni collettive, di cui la stessa categoria si è dotata nel 2014. E’ un’iniziativa questa che crediamo costituisca un momento fondamentale per tutti i commercialisti, ragione per la quale Vi rivolgiamo il nostro invito a partecipare numerosi con convinzione, determinazione e passione. Questa è l’occasione di dare prova di esserci per contare!

Marco Luchetti, Maria Paglia, Vice Presidenti ADC

Roberta Dell’Apa, Presidente AIDC

Marco Cuchel, Presidente ANC

Amedeo Sacrestano, Presidente ANDOC

Giuseppe Diretto, Presidente UNAGRACO

Fazio Segantini, Presidente UNGDCEC

Domenico Posca, Presidente UNICO

Lascia un commento

Top