Ciro Sinatra guiderà Univendita fino al 2016

2721_Sinatraweb«Lo dico con orgoglio: il settore della vendita diretta a domicilio ha incrementato in modo significativo i numeri anche in anni difficili come questi  che stiamo vivendo, indicando la via per uscire dalla crisi; con la ripresa che tutti auspichiamo la crescita può consolidarsi, in termini di fatturato e di opportunità di lavoro che stimiamo per 30 mila persone».Così Ciro Sinatra, eletto ieri alla guida dell’Unione italiana della vendita diretta (Univendita – www.univendita.it ) dall’assemblea dei soci che si è tenuta a Milano, ha fotografato la situazione e ha guardato in prospettiva gli sviluppi del settore nel ruolo chiamato a svolgere per la maggiore associazione di categoria in Italia che riunisce le aziende della vendita diretta a domicilio. Nel 2012 le aziende associate Univendita hanno fatturato 1 miliardo 175 milioni di euro, dando occupazione ad oltre 67mila incaricati alla vendita.

Se si guardano i dati dal 2009 al 2012, anni segnati da una pesante crisi, l’incremento di fatturato delle aziende associate Univendita è stato del 26,8%. E all’aumento di fatturato delle aziende associate Univendita si accompagna un incremento degli ordini evasi, cresciuti costantemente dal 2009 al 2012, rispettivamente del 4,7% (2010/2009), del 7,6% (2011/2010) e del 4,8% (2012/2011). Nel 2012 le aziende Univendita hanno servito oltre un milione di clienti, gli ordinativi hanno proseguito nel loro trend al rialzo. Segno che la formula della vendita diretta a domicilio non soltanto ha resistito alla crisi ma, contrariamente ai tradizionali canali del commercio al dettaglio, in calo del 3,8% nel 2012 (dati Istat), è andata in controtendenza e presenta alti margini di crescita.

Una crescita che si salda all’aspetto occupazionale: le aziende associate Univendita, infatti, hanno registrato, sempre fra il 2009 ed il 2012, un aumento di addetti del 29%, a dimostrazione delle possibilità di lavoro e guadagno che l’attività offre. Aspetti positivi evidenziati da un’indagine sulla soddisfazione svolta a fine 2012 presso gli addetti alla vendita delle aziende associate Univendita – http://www.eoipso.it/ita/comunicati/98/2138.

Univendita, per statuto, punta a diffondere in tutto il comparto comportamenti professionali etici e sostenibili, individuando nella qualità, nell’etica, nel benessere, nella centralità della persona e nella sostenibilità i valori alla base dell’agire. E in questa direzione va il no forte alla proposta di depenalizzazione delle vendite piramidali che è stata inserita nel DDl sulla riforma del sistema sanzionatorio espresso dall’associazione alla fine di luglio attraverso una richiesta di modifica indirizzata ad esponenti di tutto il mondo politico.

Ciro Sinatra, 51 anni, nato ad Agrigento, è laureato in Giurisprudenza con lode presso l’Università degli Studi di Genova. Specialista in Diritto del lavoro e relazioni sindacali ha ricoperto per molti anni il ruolo di Direttore delle Risorse Umane in società farmaceutiche multinazionali. Dal 2000 lavora in Vorwerk Folletto, azienda del Gruppo Vorwerk che commercializza il famoso sistema di pulizia per la cura e l’igiene dell’ambiente domestico, nella quale ha ricoperto inizialmente l’incarico di direttore risorse umane e successivamente il ruolo di direttore delle relazioni istituzionali e degli affari legali. È membro del Cda di Vorwerk Contempora, altra azienda del Gruppo, che commercializza il famoso robot da cucina Bimby. Da sempre impegnato nelle attività associative, è stato tra i promotori e fondatori di Univendita, di cui è stato vicepresidente nel mandato 2010-2013.

Il rinnovato Consiglio direttivo dell’associazione è composto da: Ciro Sinatra (presidente) – Vorwerk Folletto; Gianpaolo Romano (vice presidente) – CartOrange; Luca BianchiJafra Cosmetics; Serena Cova – Tupperware Italia; Antonio FalcoDalmesse Italia; Marco SalvatoriJust Italia; Alessandro SgarraVorwerk Contempora; Gianluca Tesolinboforst* Italia.

Lascia un commento

Top