CGF e Capgemini indagano sul futuro del consumo

CGF

The Consumer Goods Forum (CGF) e Capgemini hanno pubblicato i risultati del report Rethinking the Value Chain: New Realities in Collaborative Business.
Il report identifica i trend futuri del settore dei prodotti di consumo e del retail ed evidenzia come le tradizionali catene del valore non siano più sufficienti per mantenerne il passo. Per assicurare una crescita nel lungo termine, diventa rilevante l’adozione di business model orientati al networking.
Dal Consumer Goods Forum emerge che questa nuova prospettiva della catena del valore coinvolgerà le aziende di marca, il retail e nuovi stakeholder.
L’intero settore del Largo Consumo non dovrebbe più pensare alla catena del valore come a un “viaggio”, dove i prodotti e le informazioni fluiscono in modo chiaro e sequenziale dal produttore, al distributore, al retailer e, infine, al consumatore. Bensì dovrebbe pensare di ri-organizzarsi come un insieme di network intorno al consumatore, offrendo una molteplicità di canali ed interfacce trasversali a tutti i processi a valore aggiunto ed alle singole aziende (siano esse di marca o retail).
Il ruolo del consumatore sta inoltre diventando sempre più forte, potendo effettuare scelte che hanno un impatto diretto sulla catena del valore, costringendo tutto il settore a dare risposte concrete, al contrario di quanto è accaduto finora.

Lascia un commento

Top