Cannes Lions 2016: creativi italiani svegliatevi

Cannes 3

Partecipare all’assegnazione dei Cannes Lions può essere utile per capire come cambia lo scenario creativo a livello internazionale, quali sono i trend che hanno contraddistinto le diverse categorie nel mondo dell’adv negli ultimi anni e riuscire a disegnare una mappa della creatività internazionale.

E’ un giochino che, per il secondo anno consecutivo, ha realizzato We Are Social attraverso la piattaforma Cannesogram dove è possibile visualizzare la mappa interattiva che illustra i premi che ogni nazione si è aggiudicata in occasione dell’appuntamento francese. Sulla mappa si possono selezionare i singoli paesi, la categorie e l’anno di interesse per avere una panoramica sui relativi premi vinti; è possibile inoltre visualizzare il palmares complessivo – Grand Prix, ori, argenti e bronzi – ottenuto da ciascuna nazione dal 2006 al 2015.

Cannes 2Oltre a fornire le informazioni sui paesi più premiati, Cannesogram risulta uno strumento interessante per poter avere una visione d’insieme sulle tendenze legate al settore dell’adv a livello globale, leggere le evoluzioni in termini di crescita e decrescita di alcuni mercati e capire su quali categorie si sono avuti i migliori risultati. I dati rispecchiano spesso un fermento creativo legato alla sperimentazione nel campo del marketing, un caso emblematico di diversi anni fa – e che continua ad esserlo seppur in proporzione minore – è quello del Brasile, e permettono di farsi un’idea sulla maturità di ogni singolo mercato e il ruolo che la creatività riveste.

Lascia un commento

Top