Area Caivano-Marcianise: ci sono fondi Ue per la riqualificazione

f1fv145y

L’area industriale compresa tra Caivano (in provincia di Napoli) e Marcianise (in provincia di Caserta) beneficerà a breve di un intervento di riqualificazione urbana attraverso l’erogazione di 60 milioni di euro a valere sul POR FESR 2007-2013. Il progetto rientra nell’iniziativa lanciata dalla Regione Campania per l’accelerazione della spesa dei fondi della scorsa programmazione.

Il governatore della Regione, Vincenzo De Luca ha avviato alcuni incontri con i rappresentanti istituzionali del territorio oggetto dell’intervento al fine di realizzare un piano che preveda: interventi urgenti, interventi strategici, riqualificazione urbanistica dell’asse viario che collega le zone industriali. Su quest’ultimo punto, l’intenzione delle parti coinvolte è quella di seguire il “modello Expo di Milano”, e quindi di prevedere una precisa caratterizzazione urbanistica.

ACCELERAZIONE DELLA SPESA

Il bando per l’accelerazione della spesa aveva come beneficiari i Comuni della Regione Campania, anche in forma associata, e le fondazioni partecipate dagli enti pubblici e/o locali e dagli enti morali vigilati dallo Stato. Erano ammissibili a finanziamento i nuovi progetti o i progetti giacenti presso le strutture regionali e non ancora avviati, rientranti in uno di questi quattro ambiti: ambiente/lavori pubblici/protezione civile, con particolare riferimento a reti fognarie, risparmio idrico, messa in sicurezza di edifici pubblici o scuole ed interventi di protezione civile;
sviluppo urbano per interventi di riqualificazione; progetti di sviluppo urbano con particolare riferimento a restauro, riqualificazione e rimessa in funzione di beni pubblici e/o comunali e/o archeologici e/o storici/artistici;
interventi relativi ai porti regionali minori.

Lascia un commento

Top