Gli operatori del caffé del Camerun a Milano a settembre

caffe-camerun

Dopo l’incontro in Camera di Commercio di Milano il 9 luglio scorso, a settembre il Camerun tornerà in Lombardia con 20 operatori nella filiera del caffè: la missione durerà dal 14 al 18 settembre ed è organizzata in collaborazione con la Camera di commercio – Promos ed Expo 2015 – Padiglione Italia per incontrare le imprese lombarde e italiane nella torrefazione e apparecchiature del caffè.

“Expo ci offre l’opportunità di attivare nuove occasioni di scambio e di far conoscere la cultura del nostro Paese e alcuni dei prodotti più apprezzati in Europa, come caffè, cacao e datteri”, ha affermato Tutu Muna, ministro dell’arte e cultura del Camerun.

Ma questi tre prodotti non sono gli unici che sbarcano con una certa regolarità nel Vecchio Continente: tra Lombardia e Camerun, infatti, lo scambio commerciale nel 2014 è stato di 76 milioni nel 2014, come emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati Istat 2014 e 2013. L’import è cresciuto del 111% e l’export del 15% in un anno. Tra i prodotti importanti spiccano quelli agricoli (per un valore di 6 milioni), mentre l’esportazione si segnala la manifattura (metalli, chimica e macchinari).

Lascia un commento

Top