Il Business Process Management nell’analisi di Massimiliano Oleotto

Business Process Management, cos’è? I processi aziendali – business process in inglese – sono l’anello di congiunzione tra l’organizzazione e la gestione aziendale: rappresentano infatti la predisposizione all’esercizio aziendale. Pervadendo l’intera vita di un’impresa, indipendentemente dal fatto che sono stati identificati e formalizzati, vanno ideati, attuati e controllati con attenzione, ed è ciò che fa appunto la nuova disciplina del BPM, alias Business Process Management.

La crescente importanza del BPM è giustificata dal fatto che mediante tale disciplina si può raggiungere un esercizio aziendale che risulta non solo corretto, ma anche e soprattutto ottimale.
Ciò accade perché l’adozione del BPM in un’impresa porta a risultati: tutte le azioni diventano prestazioni coordinate e coerenti con la strategia; tutte le prestazioni sono svolte da comportamenti eccellenti; tutti i comportamenti sono supportati da procedure informatiche proattive; infine, prestazioni, comportamenti e procedure informatiche sono orientati ai clienti, sia quelli esterni che quelli interni.
In altre parole, il BPM integra e supera altre gestioni presenti in azienda, come il CPM (Corporate Performance Management), l’HRM (Human Resources Management), l’ITM (Information Technology Management) e il TQM (Total Quality Management).

La mappa dei processi aziendali operativi nelle PMI: come evitare di perdersi in azienda di Massimiliano Oleotto (Gruppo 24 Ore, pagine 214, euro 25) spiega come sia possibile introdurre e sviluppare il BPM. Un testo prezioso per tutti coloro che si occupano a vario titolo di organizzazione e gestione aziendale e tanto più prezioso se la spiegazione riguarda non un’azienda qualsiasi, bensì una nostra Pmi.
Il libro di Oleotto, però, non si limita a spiegare cosa sia un processo e come lo si governi ricorrendo allo standard di processi più diffuso, quello dell’ERP, inteso qui come Enterprise Requirements Planning e non come Enterprise Resource Planning, che è il software che lo implementa.
Il libro fornisce anche una descrizione sintetica di tutti i processi, specie quelli operativi: dalle Vendite agli Acquisti, passando per la Progettazione, la Pianificazione, la Produzione, la Logistica, la Qualità e la Contabilità.
C’è di più: per ogni processo viene disegnata una vera e propria mappa, di modo che, unendo tutte le mappe, si ottiene tutto ciò che accade da quando un cliente richiede un prodotto all’azienda a quando l’azienda glielo consegna e oltre, dovendo considerare anche tutte le attività che precedono la richiesta del cliente e seguono la consegna del prodotto.
Il volume esce grazie alla collaborazione con Corvallis, Quin e Infracom.

Lascia un commento

Top