Borsa Italiana acquisisce la maggioranza di EuroTLX SIM

hqdefault (1)Borsa Italiana ha completato l’acquisizione del 70% del capitale di EuroTLX SIM S.p.A. (EuroTLX),  – www.eurotix.com – società di Intermediazione Mobiliare italiana di proprietà di Unicredit e del Gruppo Intesa SanPaolo (attraverso Banca IMI) che opera come MTF nell’offerta di prodotti fixed income per gli investitori privati.Entrambe le banche manterranno una quota di minoranza del 15% ciascuna, partecipando con il nuovo azionista di maggioranza Borsa Italiana allo sviluppo internazionale del business. Il CdA di EuroTLX ha nominato Massimo Tononi, presidente di Borsa Italiana, presidente del Board e Pietro Poletto, (nella foto in alto) responsabile dei mercati fixed income del London Stock Exchange Group, amministratore delegato.

In seguito all’acquisizione, si completa l’offerta di Borsa Italiana di piattaforme per prodotti fixed income dedicate agli investitori privati, inoltre gestisce il mercato regolamentato MOT, ExtraMOT e il mercato per investitori professionali ExtraMOT PRO. Nei primi sei mesi del 2013 su EuroTLX sono stati conclusi 1,8 milioni di contratti per un controvalore totale di 53,5 miliardi di euro (+6% anno su anno) e una media giornaliera pari a 14.661 contratti per 428 milioni di euro.

Lascia un commento

Top