Bookonomy piattaforma per nuova economia editoriale

BOOKONOMY_FB cover_851x315

Novità nel mercato editoriale: arriva Bookonomy, la piattaforma che offre un’alternativa alla commercializzazione tradizionale di libri basata sul conto vendita e sul margine a percentuale.

Tramite Bookonomy, infatti, editori e autori possono inserire e vendere i propri cataloghi online a condizioni vantaggiose e trovare una serie di servizi di promozione per i propri libri, in modo facile e immediato, con pochi clic.
Il modello di business di Bookonomy è semplice: gli editori e gli autori self-publisher, a fronte di un canone fisso, possono usufruire di tutti i servizi, dalla vendita diretta dalla piattaforma alle statistiche di settore. Inoltre, già con l’abbonamento free illimitato è possibile pubblicare con pochi click i propri cataloghi e vendere direttamente al grande pubblico, senza alcuna spesa.

Bookonomy opera come “facilitatore”, inoltrando gli ordini di acquisto direttamente al sito dell’editore o dell’autore o al loro e-commerce. Questo meccanismo, contrariamente a quanto succede con i giganti della distribuzione, consente ad autori ed editori di gestire le vendite in piena autonomia e totale trasparenza, senza costi aggiuntivi, e di recuperare margini di profitto, con un ricavo fino al 100% del prezzo di copertina.
Chi compra trova cataloghi di editori indipendenti e acquista direttamente da loro sapendo di remunerarli con margini più alti, che favoriscono un’offerta più ampia e culturalmente elevata.

Lascia un commento

Top