Blockchain, commercio, appalti e distribuzione. La logistica secondo RoundTable

È un programma molto ricco, quello che la Roundtable Italy del Council of Supply Chain Management Professionals (CSCMP) propone ai suoi associati per il 2017.

Si inizierà il 4 aprile, a Milano, con il convegno “Tracciabilità, Autenticità, Reputazione ai Tempi di Blockhain”: incontro di informazione sugli sviluppi dell’innovazione legata alla blockchain nella supply chain, con particolare focus sui settori del tessile, consumer electonics, pharma, luxury goods. Sarà il primo evento in Italia a trattare applicazioni di blockchain in ambito supply chain management: mezza giornata nella quale gli esperti del settore presenteranno casi reali di applicazioni blockchain per garantire la provenienza dei materiali certificandone l’origine, la sicurezza dei processi di lavorazione eseguiti e l’autenticità (per contrastare eventuali rischi di contraffazione). Queste funzionalità promettono di portare benefici significativi alle aziende che devono assicurare l’originalità dei prodotti, difendendo la propria reputazione. Saranno esaminati casi in cui la blockchain consente di associare ai prodotti un passaporto digitale che ne comprovi autenticità e origine. Il convegno è rivolto a responsabili supply chain, acquisti, It di aziende committenti e operatori di servizil logistici.

L’11 maggio, a Piacenza, avrà luogo il convegno “commercio 4.0: supply chain e finanza”, organizzato in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane, in cui si discuteranno casi d’uso delle innovazioni tecnologiche più efficaci a disposizione dei responsabili supply chain per pianificare, gestire e controllare le operazioni di ricevimento, trasporto, e ricezione delle merci. La visibilità così acquisita fornisce alle Istituzioni Finanziarie interessate ai flussi maggiore certezza sullo stato di avanzamento della spedizione e la possibilità di tracciare un profilo dinamico di rischio del soggetto finanziato, migliorando la gestione del capitale circolante e l’accesso al credito offerte dalle soluzioni di supply chain finance. Nel pomeriggio, l’agenzia delle dogane terrà (per la prima volta in una sede diversa da Roma) il proprio tavolo tecnico: sede di aggiornamenti tecnologici connessi con normative nazionali e internazionali su gestione documenti di trasporto, tracciabilità delle merci e controllo dell’origine e certificazione dei prodotti importati. Il convegno è rivolto a responsabili supply chain, acquisti, It di aziende committenti e operatori di servizi logistici.

Nei giorni 18 e 19 maggio si svolgeranno presso il prestigioso Centro Congressi del World Trade Center di Barcellona (Spagna) la prima conferenza annuale Europea del CSCMP e il 12^ European Research Seminar (ERS) su Logistica e SCM. La Italy RT è fra gli organizzatori, con apporto di contenuti e partecipanti.

Il giorno 25 maggio avrà luogo una visita professionale guidata, di mezza giornata, al Centro Distribuzione de La Rinascente ubicato a Piacenza, che riveste particolare interesse per la complessità della gestione di prodotti di numerose tipologie diverse (fashion, accessori, valigeria, food, cosmetica) suddivise sia in capi appesi che capi stesi, tutti di elevato valore e gestiti a pezzo singolo, con soluzioni tecnologiche d’avanguardia.

Dopo un workshop che sarà organizzato a Milano e che verterà sulle problematiche legate al contratto d’appalto (con particolare approfondimento sugli aspetti operativi e legali della terziarizzazione), in autunno avrà luogo l’ormai consueto appuntamento con la Conferenza Annuale CSCMP Italy Roundtable: “Sarà come sempre un momento di approfondimento e arricchimento professionale, ha detto Igino Colella (nella foto), presidente della Italy RoundTable CSCMP, ma anche un’opportunità per fare il bilancio dell’anno e per lanciare nuovi progetti per il futuro: nei suoi tre anni di presenza diretta in Italia, la nostra associazione ha dato prova di vitalità e entusiasmo, attirando l’interesse di imprese e professionisti del supply chain management, grazie ai contenuti innovativi delle sue iniziative e a un approccio molto pratico e stimolante alle tematiche che affrontiamo” .

Lascia un commento

Top