L’anno d’oro di Centro Computer

Centro Computer, società di consulenza specializzata in soluzioni cloud, digital signage, networking e unified communication, prosegue nelle strategie di crescita nel mercato, registrando un fatturato pari a 36 milioni di euro per il 2014, che corrisponde a un incremento del 20% rispetto all’anno precedente.

Nel dettaglio, Centro Computer ha ottenuto un incremento del 20% sulla vendita di servizi, che si è accompagnato a un notevole risultato sulle soluzioni per postazioni di lavoro, con un +90%. Nel 2014 molte aziende hanno scelto di rinnovare i propri sistemi, anche a causa della fine del supporto a Microsoft Windows XP e Server 2003. Con queste premesse, il 2015 si prospetta un anno piuttosto interessante per il segmento data center: le organizzazioni avranno bisogno di evolversi e dovranno provvedere all’aggiornamento dei server, investendo quindi su nuove tecnologie. Centro Computer è pronta ad affrontare la sfida, grazie a un team di oltre 140 collaboratori, che operano negli uffici di Cento (FE), Faenza (RA), Milano, Modena e Padova. Con l’obiettivo di rafforzare la penetrazione sul mercato, la società prevede inoltre di inserire nuove risorse commerciali.

“I risultati ottenuti nel 2014 hanno confermato il nostro impegno costante e la professionalità con cui da oltre 30 anni seguiamo e implementiamo con successo i progetti dei clienti”, dichiara Roberto Vicenzi, cice presidente di Centro Computer. “Continueremo a investire per ottenere una crescita importante anche nel 2015, focalizzandoci soprattutto nelle aree della virtualizzazione, del data center, del cloud, delle unified communications, del print fleet management e del digital signage. Da quest’ultimo segmento, in particolare, ci aspettiamo numeri significativi e stiamo pianificando diverse iniziative per raggiungere l’obiettivo di triplicare le vendite entro l’anno. Per esempio, abbiamo partecipato, insieme a Samsung, al Global Summit Marketing & Digital, un evento dedicato che si è tenuto in questi giorni nel veronese, e continueremo a proporre attività formative quali webinar, seminari e meeting organizzati in collaborazione con i vendor. Siamo una società con basi solide e il mercato riconosce la nostra expertise: guardiamo al 2015 con ottimismo e confidiamo in un rinnovato consolidamento degli investimenti da pare delle aziende per favorire l’evoluzione tecnologica”.

Lascia un commento

Top