Bepart amplifica l’arte

Porta Nuova

Sarà attiva da giovedì 9 luglio l’app Jing Shen, creata dalla startup Bepartwww.bepart.net – appositamente per il Padiglione d’Arte Contemporanea-PAC di Milano. Essa consente di visualizzare in 3 punti strategici di Milano – PAC, Palazzo Reale e Castello Sforzesco – alcune delle opere della mostra Jing Shen, l’atto della pittura nella Cina contemporanea, che si configura così come la prima mostra con opere in realtà aumentata diffuse negli spazi urbani.
Scaricando l’app Jing Shen – disponibile per Android e iOS dal 9 luglio – e puntando lo smartphone o il tablet sulle 3 location sarà possibile visualizzare, fotografare e condividere l’installazione di Li Shurui e i video di Wang Gongxin, due dei 20 artisti esposti.
L’applicazione guida l’utente nell’esplorazione delle sette installazioni virtuali e consente di vedere sullo schermo del proprio smart device la sfera di Li Shurui stagliarsi nel cielo milanese o scorgere i personaggi dei video di Wang Gongxin passeggiare per le vie cittadine, oltre che accedere a contenuti aggiuntivi creati ad hoc.

Lascia un commento

Top