Benedetti, Lamberti, Manzini alla vicepresidenza di Acimac

acimac

Il trio Benedetti, Lamberti, Manzini è stato nominato alla vicepresidenza di Acimac per il quadriennio 2016-2020.

Sono Emilio Benedetti di LB Officine Meccaniche Spa, Paolo Lamberti di Tecnografica Spa,
Maurizio Manzini di United Symbol srl, i vice-presidenti di Acimac (Associazione Costruttori Italiani Costruttori Macchine Attrezzature per Ceramica) per il quadriennio 2016-2020. Ad eleggerli, su proposta del presidente Paolo Sassi, i rappresentanti delle aziende associate riuniti nel corso dell’Assemblea annuale dell’Associazione di Costruttori Italiani di Macchine e di Attrezzare per la Ceramica dello scorso giugno.

Benedetti, iscritto all’albo degli ingegneri di Modena dal 1995, vanta una ventennale esperienza presso aziende leader nel settore dell’impiantistica e automazione applicata al materiale ceramico. Nel 2010 ricopre le cariche di membro del consiglio direttivo del Consorzio Costruttori Modenesi e di consigliere di LB Spa, LB Group Spa e di Sitec, società del gruppo LB, leader mondiale nella progettazione e costruzione di macchinari e impianti per l’industria ceramica e dei premiscelati. A partire dal 2012 è Direttore Generale di LB Spa, del quale è attualmente Presidente e legale rappresentante. Dal 2013 è membro del consiglio direttivo.

Lamberti, disegnatore di fumetti e grafico autodidatta, si dedica alla progettazione grafica per ceramica dopo aver completato gli studi tecnici. Nel 1992 fonda Tecnografica, azienda leader a livello mondiale nel settore del design per ceramica. Fa il suo ingresso nel consiglio direttivo di ACIMAC nel 2005 ed è vicepresidente dell’associazione da diversi anni.

Manzini, Perito Metalmeccanico dal 1973, è membro del consiglio direttivo di Acimac dal 2009. All’inizio della sua carriera ha sviluppato importanti competenze grazie alla pratica presso gli uffici tecnici di note industrie ceramiche, guadagnandosi qualche anno dopo il ruolo di responsabile di produzione. Nel 1979 ha fondato l’azienda Symbol S.n.c. che è diventata poi United Symbol S.r.l., società che tutt’oggi raggruppa altre società controllate (TECTON G.m.b.H., CeramDry G.m.b.H. con sede in Germania e TRES LINE S.r.l. e Arte Nuova S.r.l. con sede in Italia). L’azienda opera sia nel settore dei Laterizi che nel settore di manipolatori semi-automatici per l’industria ceramica.

Nella foto Benedetti foro sopra, Lamberti in basso a sinistra e Manzini in baso a destra.

Lascia un commento

Top