Bcc Busto Garolfo vince il contest di Iccrea

luca-barni-direttore-generale-bcc-busto-garolfo-e-buguggiate-502208.610x431 (1)

La Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate prima in Italia su 190 Bcc al concorso di Iccrea. Tra oltre 2.500 sportelli, la filiale è stata premiata dall’Istituto di Credito delle Casse Rurali e Artigiane per collocamento delle carte di credito del circuito “cartabcc”. 

Tra le 2.560 filiali, appartenenti a 190 banche cooperative che hanno partecipato al concorso, la filiale di Busto Garolfo ha ottenuto il punteggio più alto nella sua categoria. “È un riconoscimento di peso che premia non solamente la nostra Bcc, ma soprattutto le persone che operano nella filiale di Busto Garolfo”, dice il direttore generale della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate Luca Barni (nella foto) “L’unicità di una Bcc è nella sua storia e nella sua relazione con una comunità. L’unicità della nostra Bcc é data dai quasi 120 anni di presenza sul territorio e dalle relazioni che le persone della Bcc hanno saputo creare con famiglie e imprese del nostro territorio di riferimento. E questo è un premio che deriva da queste persone: volti che hanno saputo creare un rapporto di elevata fiducia, sostenuti dall’identità del Credito Cooperativo. E l’unione di questi due elementi è vincente”.

4266_premiati_webPer la filiale di Busto Garolfo si è trattato di un risultato importante. “Era difficile migliorare», dice Fabio Codeluppi, gestore delle relazioni istituzionali di Iccrea Banca, intervenuto per consegnare i cinque ipad in premio insieme con Roberto Baioni direttore commerciale Iccrea Banca, e Antonio De Simone marketing institutional Iccrea. “La banca è sempre stata tra le più attive del circuito: non era così scontato poter registrare dei miglioramenti significativi. La filiale di Busto Garolfo è riuscita a migliorare ulteriormente, arrivando addirittura prima nella sua categoria”. Alla filiale bustese sono stati assegnati anche quattro tra i premi settimanali e un premio mensile, oltre al premio finale dell’intera campagna. Complessivamente le categorie di suddivisione delle filiali erano cinque. Nelle altre quattro hanno vinto Bcc di Civitanova Marche, ChiantiBanca, Banca di Cherasco e Banco Emiliano.

Lascia un commento

Top