Baratto tra aziende: funziona. Cambiomerci.com premiata al Dell-Emc

baratto

Il servizio di baratto per aziende, Cambiomerci.com  è stata premiata al Dell-Emc Forum come “Best-in-class Innovative Startup 2015”.

E’ stato Antonio Leone, ceodi Cambiomerci.com, a ritirare il premio “Best-in-class Innovative Startup 2015”, consegnato da Dell-Emc nell’ambito del Dell-Emc Forum, al Palazzo del Ghiaccio di Milano. Il premio è stato attribuito per la Migliore Start Up del 2015 su oltre 6.000 che sono state valutate sulla base della compagine, dei bilanci e della mission. Cambiomerci.com, è una società di barter, che basa la propria attività sul baratto multilaterale tra aziende. Si tratta dii un circuito di aziende che scambiano tra loro beni e servizi senza esborso di denaro, ma utilizzando un meccanismo di moneta complementare.

Per esempio l’impresa può usare i propri prodotti, le scorte o l’invenduto per ottenere i crediti utili per acquisire computer, telefoni, elettronica e qualsiasi altro prodotto o servizio. Ogni azienda del circuito è assistita da un trader personale che la aiuta a creare nuove opportunità di business e a espandere la rete di clienti. Fondata nel 2011, l’azienda nel 2015 è cresciuta del 353%. “Nel 2011 abbiamo iniziato ad analizzare il mercato cercando una soluzione alla crisi economica internazionale”, spiega Francesca Scarpetta, direttore generale. “Abbiamo elaborato un sistema di baratto multilaterale tra aziende selezionate, che permette, a chi ne fa parte, di fare affari in un mercato con una bassissima concorrenza eliminando le spese aziendali e conservando la liquidità di cassa”. Il Dell-Emc forum è il primo dopo l’ingresso di EMC nella famiglia Dell Technologies.

Il Baratto è il modo con cui l’imprenditore compra ciò di cui la sua azienda ha bisogno, quando ne ha bisogno, senza spendere soldi, ma vendendo a sua volta ciò che la sua azienda produce. L’approccio tiene conto del fatto che tutte le imprese hanno necessità di farsi conoscere, hanno capacità produttiva inutilizzata, hanno risorse non pienamente occupate e hanno scorte in eccesso (tavoli vuoti, stanze d’albergo non occupate, lenta movimentazione a magazzino, linee produttive non sature,

Lascia un commento

Top