Pmi: a ruba i voucher per il temporary export manager

export-manager

L’internazionalizzazione deve far gola alle pmi, visto che in sole due ore dall’inizio del click-day per l’assegnazione alle imprese dei voucher per i temporary export manager, sono pervenute sul sito del Ministero dello Sviluppo economico 3.690 domande, esattamente il triplo dell’offerta iniziale del Ministero.

Per questo motivo, ha dichiarato il vice Ministro Carlo Calenda, “abbiamo deciso di aumentare immediatamente la dotazione finanziaria da 10 a 15 milioni di euro, consentendo così a 1500 aziende (500 in più del previsto) di accedere al nuovo strumento per l’internazionalizzazione”.

Inutile dire che sia inutile effettuare un nuovo tentativo sulla piattaforma del ministero. Tuttavia chi fosse rimasto escluso da questo bando può tenere d’occhio il sito del ministero: sempre secondo Calenda, infatti, nel 2016 il Governo si impegnerà a potenziare il programma con nuove risorse.

Lascia un commento

Top