In Friuli contributi per le donne imprenditrici

donne

Ci sono ancora alcuni contributi a fondo perduto disponibili per le imprese femminili in Friuli. Il bando, pubblicato a luglio, prevede contributi finalizzati a incentivare la creazione di nuove imprese da parte delle donne sul territorio della Friuli Venezia Giulia nei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio, del turismo e dei servizi.

Sono beneficiari del bando le imprese femminili che alla data di presentazione della domanda abbiano sede legale e/o operativa in Friuli e che siano iscritte al Registro delle Imprese da meno di 36 mesi.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili, ed è compresa fra un minimo di 2.500 euro e un massimo di 30.000 euro di contributo.

Le spese ammissibili al bando sono quelle per gli investimenti, spese notarili e adempimenti burocratici, spese per la realizzazione di un masterplan e spese per gli adeguamenti degli impianti, oltre a investimenti per l’avvio di un’attività di franchising e per la realizzazione di un sito internet.

Lascia un commento

Top