Assologistica chiede più chiarezza
nella gestione dell’ Aeroporto di Montichiari

AeroportoAssologistica lancia un monito a istituzioni, locali e nazionali, e a Enac Ente nazionale aviazione civile, in particolare, affinché vigilino sul futuro della gestione dell’aeroporto Gabriele D’Annunzio di Montichiari. “C’è un disegno al momento poco comprensibile e opaco circa la destinazione dell’aeroporto bresciano e la sua gestione”, sottolinea il presidente di Assologistica Carlo Mearelli, preoccupato per il modus operandi nelle assegnazioni delle concessioni aeroportuali e delle relative gestioni.“Il passato ci ha mostrato passaggi i cui rilievi di trasparenza e pubblicità sono venuti da organi di controllo nazionale e comunitario, alcuni finiti sotto il mirino della magistratura, che tuttora sta lavorando su fascicoli delicati come il passaggio di quote di SEA. Non vorremmo assistere nuovamente a partite giocate su tavoli i cui commensali siano stabiliti senza alcuna evidenza pubblica”. Nella nota Assologistica sottolinea che sul tema Brescia è intenzionata a tenere alto il livello di vigilanza, ricorrendo alla magistratura amministrativa, laddove si dovessero evidenziare profili di illegittimità e di mancata trasparenza pubblica. Una richiesta di accesso agli atti è in corso di predisposizione, per avere evidenza su quanto sta intervenendo tra gestori aeroportuali.

Lascia un commento

Top