Aruba Networks: in Usa ed Europa più attenzione alla sicurezza

The Global Difference

Una ricerca condotta da Aruba Networks, società del gruppo HP – www.arubanetworks.com/it – sulle abitudini di utilizzo della tecnologia in azienda di 11.500 lavoratori in 23 Paesi ha evidenziato quali siano le nazioni maggiormente a rischio in ambito mobile.
Emerge infatti che il comportamento dei dipendenti in Occidente è il più sicuro al mondo, mentre in Oriente le abitudini dei lavoratori relegano i Paesi dell’area agli ultimi posti per le misure di sicurezza adottate nell’utilizzo dei dispositivi mobili aziendali.
Qualche dettaglio: in Gran Bretagna solo un dipendente su dieci (12%) non protegge il dispositivo aziendale con una password. In Malesia, quasi 3 dipendenti su dieci (29%); in media i dipendenti cinesi condividono lo smartphone aziendale con i colleghi circa 19 volte al mese, mentre gli svedesi solo 6; circa la metà dei lavoratori UAE (48%) ammette di aver perso dati personali o dell’azienda per l’utilizzo inadeguato dello smartphone, mentre solo un quarto negli Stati Uniti (24%).
In generale lo studio evidenzia una netta differenza tra Oriente e Occidente nei comportamenti di utilizzo della tecnologia mobile. Svezia, Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Norvegia sono i Paesi più attenti nell’utilizzo degli smartphone aziendali per mantenere alto il livello di sicurezza, mentre i colleghi in Malesia, Thailandia, Corea del Sud, Cina ed Emirati Arabi Uniti si classificano nelle ultime posizioni.

Lascia un commento

Top