Arriva la certificazione per gli Innovation Manager

innovation-manager

Arriva per la prima volta in Europa continentale è introdotto il programma di certificazione per Innovation Manager utilizzato da oltre 200 grandi aziende multinazionali.

TAG Innovation School, la scuola dell’innovazione e il Global Innovation Management Institute (GIMI) di Boston hanno siglato una partnership per fornire alle aziende corsi di gestione dell’innovazione certificati a livello globale. L’accordo nasce dall’esigenza delle imprese tradizionali di sviluppare sempre più percorsi di innovazione “in modo disruptive”. Per la prima volta in Europa continentale manager e imprenditori avranno l’opportunità di acquisire metodologie e strumenti di innovazione per trovare soluzioni in diversi ambiti aziendali, dal marketing all’Ict, dalla pianificazione strategica alla finanza, distribuzione e vendita.

QUATTRO LIVELLI DI CERTIFICAZIONE

Il programma prevede 4 livelli di certificazione: il primo livello (Associate) ha l’obiettivo di fornire al partecipante strumenti specifici di “idea generation” che gli permettano di conoscere le basi del mondo dell’innovazione. Il secondo livello (Master) ha lo scopo di sperimentare i nuovi strumenti acquisiti, applicandoli a progetti e sfide reali. Il terzo livello (Manager) aiuta organizzazioni e management a sviluppare e gestire progetti innovativi, mentre il quarto livello (Leader) fornisce un supporto efficace per la commercializzazione di idee disruptive e la gestione di iniziative all’insegna dell’innovazione. 3M, Johnson Controls, Cigna, Natura, Verizon, Sanofi, Emirates NBD, BAE Systems, Bungee, P&G, Barclays Bank, Eastman Chemical e Alibaba sono alcune delle oltre 200 aziende appartenenti all’indice Fortune 500 che hanno già sviluppato e certificato le proprie capacità di innovazione attraverso corsi di formazione sviluppati da GIMI. Il modello formativo si basa sull’action learning (lezioni dal vivo all’interno dell’impresa) in una logica di formazione peer-to-peer, per un apprendimento co-partecipato e uno sviluppo del pensiero laterale. Alla fine del percorso formativo i partecipanti ricevono una certificazione riconosciuta a livello globale.

Lascia un commento

Top