Ariston Thermo entra negli Usa
diversificando le fonti di finanziamento

Paolo Merloni  - Presidente Arsiton Thermo - 02Ariston Thermo Group ha perfezionato il collocamento di titoli obbligazionari presso Pricoa Capital Group – società di investimento a reddito fisso del gruppo statunitense Prudential Financial, uno dei principali player del private placement statunitense ed europeo (vedi cartina) – per un valore pari a 50 milioni di dollari (circa 37 milioni di euro) nell’ambito di un contratto shelf che prevede la possibilità di estendere il collocamento fino a 150 milioni di dollari. (nella foto Paolo Merloni, presidente di Ariston Thermo).I titoli sono stati emessi in un’unica tranche e hanno una durata di 7 anni, con tasso fisso euro coupon pari al 3,68%. Il contratto shelf dà la facoltà ad Ariston Thermo  di richiedere a Pricoa Capital Group l’estensione del finanziamento nell’arco dei prossimi tre anni. Attraverso questa operazione di private placement Ariston Thermo entra nel mercato USA diversificando le fonti di finanziamento e aumentando la propria flessibilità strategica. Il finanziamento consente ad Ariston Thermo di avere ulteriori risorse a disposizione per incrementare le opportunità strategiche di sviluppo.region_chicago_pricoa

La modalità del finanziamento, innovativo per il panorama italiano, è stata strutturata appositamente per proseguire la strategia di crescita del gruppo anche attraverso acquisizioni. BNL-BNP Paribas ha agito come ‘sole placement agent’ e lo studio legale White & Case come advisor legale. Ariston Thermo è un’azienda internazionale del settore del riscaldamento dell’acqua e degli ambienti. Nel 2012 il gruppo ha raggiunto un fatturato di  1,32 miliardi di euro e ha venduto 6,9 milioni di prodotti in oltre 150 Paesi; conta 6.700 dipendenti, 42 società e 6 uffici di rappresentanza in 29 paesi. I suoi principali marchi sono Ariston, Elco, Chaffoteaux e Racold.

Lascia un commento

Top