Andrea Perrone nuovo ceo di Boglioli (Wise sgr)

perrone

E’ Wise sgr a comunicare che dopo il consiglio di amministrazione di Boglioli spa, ad Andrea Perrone sono state conferite le deleghe di amministratore delegato dell’azienda. 

Il nuovo incarico è stato assegnato a seguito delle dimissioni di Giovanni Mannucci dal ruolo di presidente e amministratore delegato di Boglioli, di cui Wise sgr è azionista di maggioranza. Andrea Perrone, classe ’70, sposato con tre figli, laureato in legge, ha iniziato il suo percorso professionale nel Gruppo Brioni dove, entrato nel CdA nel 2005, ha ricoperto la carica di amministratore delegato dal 2006 al 2010. Dopo un breve periodo di advisoring, Perrone entra in Ferrari nel 2011 come SVP Brand, e nel 2013 viene nominato amministratore delegato di Ferrari Brand, fino all’uscita a inizio 2015. Già membro di Boglioli dal 2013 come consigliere dell’azionista Wise sgr, dal 2016 diventa senior advisor sui fondi Wisequity III e Wisequity IV.

Wise sgr (www.wisesgr.it) è specializzata nella gestione di fondi chiusi di private equity che investono in società di piccole e medie dimensioni con focus sull’Italia. I fondi gestiti da Wise effettuano tipicamente operazioni di Leverage Buy-out e di capitale di sviluppo dedicate a imprese che hanno posizioni di leadership nella loro nicchia di riferimento con due obiettivi principali: aumentare la massa critica, anche attraverso operazioni di “build-up”, per migliorare la competitività e la marginalità delle imprese e favorirne lo sviluppo internazionale, grazie anche al proprio network estero. Wise ha in attualmente in gestione due fondi: Wisequity II, con una dotazione di 170 milioni, di euro nella sua fase di disinvestimento e Wisequity III, con una dotazione di oltre 180 milioni di euro e sei investimenti in portafoglio tra cui Alpitour, Biolchim, Colcom Group, Primat, NTC e Controls. Oggi Wise SGR ha completato la raccolta del fondo Wisequity IV raggiungendo il massimale consentito di 215 milioni di euro; il fondo è già operativo e ha chiuso due nuovi investimenti nel corso dell’anno.

Lascia un commento

Top