Americani in fuga da Trump: dopo il Canada scelgono l’Italia

americani

Americani in fuga da Trump, l’Italia vi aspetta! Toscana e Sicilia sono pronte all’esodo. Gate-away.com “dà i numeri” sugli americani in cerca di una seconda casa, con una classifica dedicata alle elezioni Usa.

Sono trascorse solo poche ora dall’affermazione di Donald Trump nella carica del 45° presidemte degli Stati Uniti sono pronti barbecue e palloncini, hot dog e coca-cola. Un vero e proprio welcome party per i possibili nuovi vicini di casa in arrivo dagli Stati Uniti dopo l’esito delle votazioni Usa. Mentre il sito dell’immigrazione canadese è andato in tilt per il numero spropositato di accessi, sul web si moltiplicano gli inviti di americani, trasferiti in pianta stabile nel Belpaese, che esortano i connazionali a venire a vivere in Italia. Gate-away.com, il portale immobiliare dedicato agli stranieri che cercano una seconda casa in italia, già da tempo aveva segnalato il forte interesse americano all’acquisto di seconde case in Italia: una tendenza crescente agevolata anche dalla Brexit, che ha visto la bandiera a stelle e strisce superare la Union jack inglese.
In occasione dell’esito delle elezioni americane, la web company che opera da quasi dieci anni nel promuovere la destinazione Italia all’estero si è divertita a stilare una classifica diretta a tutti coloro che desiderano vendere casa agli stranieri, prendendo in considerazione alcuni stati confederati che avevano scelto la Clinton come presidente e che ora devono vedersela con Trump.
Toscana e Sicilia sono potenzialmente i primi a dover accendere la brace del barbecue per accogliere i nuovi vicini filodemocratici: le regioni in questione sono prime nelle preferenze espresse su Gate-away.com in arrivo da California, Colorado, Illinois, Nevada, New Mexico, New York, Oregon e lo stato di Washington. Il Minnesota vede come prima preferenza la Toscana e poi la Puglia, mentre la Sicilia arriva terza. Anche le zone del Lago di Como, zona ambita della Lombardia, dovrebbero prepararsi per il welcome party, insieme con Umbria e Calabria.
“Dopo il primo momento di stupore dovuto all’esito inaspettato delle elezioni rispetto alle proiezioni date in questi giorni “, commenta Simone Rossi, direttore generale di Gate-away.com, “volevamo sottolineare in maniera scherzosa che l’America incarna da sempre il paese delle opportunità, anche quando sono gli americani a venire in Italia e non noi ad emigrare. Chi vuole vendere casa agli stranieri si prepari, l’America chiama”.

California (prima nella classifica Gate-away.com su stati Usa): Toscana, Sicilia, Puglia, Lago di Como Lombardia, Umbria.
New York (2 in classifica): Sicilia, Toscana, Calabria, Puglia, Umbria.
New Jersey (5 in classifica): Toscana, Sicilia, Puglia, Calabria, Umbria.
Illinois (8 in classifica): Toscana, Sicilia, Lago di Como Lombardia, Puglia, Calabria.
Washington (9 in classifica): Toscana, Sicilia, Lago di Como Lombardia, Calabria, Umbria.
Colorado (12 in classifica): Sicilia, Toscana, Umbria, Lago di Como Lombardia, Puglia.
Oregon (16 in classifica): Toscana, Sicilia, Umbria, Abruzzo, Sardegna.
Minnesota (22 in classifica): Toscana, Puglia, Sicilia, Abruzzo, Umbria.
Nevada (24 in classifica): Sicilia, Toscana, Puglia, Veneto, Calabria.

Lascia un commento

Top