Alimentare, export in crescita

Dal 2007 a oggi la produzione dell’industria alimentare ha perso 3 punti percentuali, a fronte dei 24 punti lasciati sul campo dall’industria italiana nel suo complesso. E il suo export è cresciuto del 49,5% contro il +9,9% di tutto il manifatturiero. Sono dati emersi dall’assemblea di Federalimentare tenuta all’Expo secondo i quali anche i livelli occupazionali hanno tenuto, registrando un calo di sole 20mila unità, mentre il Paese ha perso un totale di 927mila posti di lavoro.

Lascia un commento

Top