Alcedo IV chiude con un closing a 195 milioni di euro e punta sulle Pmi

f18cc5893d73fa879e46ecb87d204b18_XL

Alcedo approva il closing finale del Fondo “Alcedo IV” a 195 milioni di euro.

Alcedo SGR ha approvato la chiusura anticipata del periodo di sottoscrizione del Fondo Alcedo IV, che in 6 mesi ha raccolto 195 milioni di euro, superando così l’obiettivo iniziale fissato a 175 milioni. La domanda è stata coperta per il 50% da investitori istituzionali esteri, alcuni dei quali hanno raddoppiato l’investimento rispetto alla quota detenuta nel Fondo precedente. La restante parte è stata sottoscritta da investitori italiani, istituzionali e privati.

Il Fondo manterrà la stessa strategia dei precedenti, investendo principalmente nel capitale di Pmi italiane fortemente orientate all’export, preferibilmente leader nei settori di appartenenza, con l’obiettivo di sostenerne la crescita nel medio-lungo termine, anche attraverso il loro riposizionamento strategico.

Domanda. A cosa si deve questo successo?

R. Il successo del nostro fundraising, che ci ha visti costretti a rifiutare ulteriori sottoscrizioni, è la dimostrazione di come tanto i grandi investitori istituzionali –italiani ed esteri – quanto i family office italiani premino le società di gestione come Alcedo che negli anni hanno mantenuto una loro chiara identità ed una forte coerenza strategica, dimostrando di saper valorizzare le aziende in cui investono, diventandone veri partner strategici in grado di accelerarne i percorsi di crescita”, risponde Maurizio Masetti, presidente di Alcedo SGR.

D. Ma oggi sul mercato c’è molta più liquidità di qualche anno fa.

R. È vero che c’è molta liquidità sul mercato, ma oggi più che mai gli investitori sono estremamente selettivi e questo ci rende particolarmente orgogliosi del risultato raggiunto”.

Il Fondo Alcedo IV ha già effettuato il suo primo investimento, per un ammontare di 11 milioni di euro, lo scorso febbraio, con l’acquisizione della maggioranza del capitale di EXA Group, uno dei principali player in Europa e in America nel mercato dei General Contractor dedicato alla realizzazione “chiavi in mano” di punti vendita retail nel settore luxury/fashion, con un fatturato consolidato di circa 55 milioni di euro.

Il precedente Fondo, Alcedo III, aveva raccolto 173 milioni di euro ed effettuato 10 investimenti; oggi in portafoglio Alcedo III detiene 5 partecipazioni, dopo aver visto completati 5 disinvestimenti totali e un disinvestimento parziale, con la quotazione in Borsa della Masi Agricola S.p.A. avvenuta a giugno 2015. In questa operazione Alcedo SGR è stata assistita da Acanthus Capital Limited, placement agent con sede a Londra e focalizzato sul mid-market, e si è avvalsa della consulenza legale degli avvocati Alessandro Corno e Giovanni Meschia dello Studio Jones Day e dell’avvocato Roberto Sparano dello Studio Quorum.

Lascia un commento

Top