Alavie raddoppia e si riorganizza nel servizio di formazione

alavie

Alavie, società italiana strutturata per offrire la gestione completa della conformità normativa a professionisti ed aziende, si regala una configurazione organizzativa per la gestione dei servizi di formazione, erogati attraverso la divisione Alavie Formazione. Come mai?

Questa riorganizzazione va incontro alla richiesta dei clienti Alavie, che hanno la necessità di avere percorsi altamente personalizzati. In quest’ottica strategica, i servizi di formazione Alavie verranno proposti in modo organico e completo attraverso una struttura dedicata, e non più solo come servizi integrati nelle attività di consulenza. Alavie Formazione metterà dunque a disposizione dei clienti un robusta struttura di docenti con specifiche competenze sugli obblighi normativi legati a privacy, sicurezza, ambiente, qualità e D.Lgs. 231/01. Questa struttura continuerà a fare leva su una metodologia e una piattaforma tecnologica proprietaria, che ad oggi hanno consentito all’azienda di consolidare una modalità personalizzata di erogazione di contenuti complessi per le organizzazioni di ogni dimensione. I percorsi di formazione, infatti, vengono costruiti in funzione delle specifiche esigenze di ciascun cliente, in sinergia con i responsabili delle Risorse Umane in azienda, per garantire la conformità normativa e, contestualmente, la crescita di dipendenti e collaboratori.

L‘expertise di Alavie – che lo scorso anno ha erogato a piccole e medie imprese, istituti bancari e grandi aziende oltre 5000 ore di formazione, in aula e in modalità e-learning – è ampiamente riconosciuta nel settore, come testimonia anche il recente ingresso del direttore generale di Alavie, Stefano Germagnoli, nella giuria del Premio AIF Adriano Olivetti. Promosso dall’Associazione Italiana Formatori, il Premio vuole valorizzare e diffondere le buone pratiche riguardanti percorsi innovativi di apprendimento e valorizzazione delle persone e di sviluppo delle organizzazioni.

COME FUNZIONA ALAVIE FORMAZIONE 

Dopo prima verifica “sul campo”, per l’analisi delle reali esigenze aziendali e la condivisione degli obiettivi di formazione, i professionisti di Alavie disegnano insieme ai responsabili HR in azienda lo specifico programma all’insegna della multicanalità, prevedendo moduli che comprendono lezioni in aula, per lo sviluppo competenze trasversali, e pillole formative, per l’apprendimento o il rafforzamento di contenuti tecnici. Seguono momenti di esperienza sul campo, per favorire la sperimentazione nuovi metodi, con registrazione di successi e criticità; appuntamenti di aula virtuale, secondo le più avanzate metodologie di e-learning e attraverso la fruizione di webinar di approfondimento, che prevedono momenti di confronto, debriefing e condivisione, fino ad arrivare ad un test personale di valutazione dell’apprendimento. Fra l’altro, proprio nel luglio 2016 le possibilità di utilizzo dell’e-learning sui temi della sicurezza sono state ulteriormente ampliate dal nuovo Accordo Stato-Regioni che disciplina i requisiti della formazione per responsabili ed addetti ai servizi di prevenzione e protezione: ciò rafforza il valore della proposta Alavie per la formazione a distanza. Alavie ha già erogato percorsi di formazione ad aziende quali Alessi, Banco di Desio, Edipower, Granarolo, Immergas, Leonardo-Finmeccanica, Lucchini, Pellegrini, Sodexo, Original Marines, Oto Melara, Volksbank, tra le altre. La società è accreditata all’albo della Regione Lombardia per l’erogazione dei servizi di formazione continua, iscritti nella sezione B dell’albo Regionale dei soggetti pubblici e privati accreditati per l’erogazione dei servizi di formazione ai sensi della D.G.R. n. 2412 del 26/10/2011 e decreti attuativi.

 

Lascia un commento

Top