Al via la raccolta del Fondo Progetto MiniBond Italia
a sostegno di impresa e famiglia

1e1d930a2b67a88e9d49c896fb0a76dc_repubblicagraficaParte la raccolta del Fondo Progetto MiniBond Italia di Zenit SGR che crede e investe sulla capacità e la qualità imprenditoriale del Paese offrendo alle Pmi italiane d’eccellenza un canale innovativo e alternativo di finanziamento, per poter tornare a fare impresa in modo competitivo.Nell’attuale scenario economico complesso e instabile che caratterizza l’Italia, in cui la piccola e media impresa fatica ad autofinanziare il proprio sviluppo, il Fondo selezionerà, attraverso un’accurata due diligence, i minibond delle best opportunities italiane che si distinguono per solidità, capacità e trasparenza. Il Fondo Progetto MiniBond Italia consente alle imprese di reperire nuovi capitali per avviare piani di crescita e sviluppo e tornare a essere competitive sul mercato nazionale, internazionalizzarsi e ridare così slancio all’economia reale del Paese. La socialità del Fondo PMI si esprime attraverso la volontà da parte di Zenit SGR di investire sulle aziende e sugli imprenditori italiani. Un secondo aspetto legato alla vocazione sociale del Fondo si riscontra nel sostegno di Zenit SGR ad un progetto che pone al centro “la famiglia” esattamente come il Fondo PMI dà centralità all’impresa, per contribuire a sviluppare e supportare la progettualità di entrambe. I first mover dell’esperienza Progetto MiniBond, sono Zenit SGR, Adb SpA e Banca di Cherasco.

Il Fondo Progetto MiniBond Italia, ha un obiettivo di raccolta di 150 milioni e investirà in un diversificato portafoglio di emissioni di importo non superiore a 35 milioni di euro, rispettando rigidi processi di selezione e di governance. Zenit SGR, introducendo un’assoluta novità del mercato nascente dei Minibond, sceglie di devolvere una quota dei propri ricavi derivanti dal Fondo all’Associazione CasaOz  – www.casaoz.org. La Onlus rivolge i propri servizi di accoglienza e sostegno a famiglie con un bambino malato e a quelle costrette a trasferirsi temporaneamente lontano da casa per scopi terapeutici, presso le eccellenze ospedaliere di Torino. Le famiglie provenienti da tutta Italia trovano in CasaOz la quotidianità e il calore di una casa vera.

 

Lascia un commento

Top