Al via la fusione tra Glenalta Food e GF

fusione

Glenalta Food e GF si avviano verso la fusione per incorporazione di GF Group in Glenalta. 

Glenalta è una special purpose acquisition company (SPAC) italiana focalizzata sul
settore alimentare e dispone di risorse da destinare all’operazione pari a circa 80 milioni di euro,
raccolte in occasione dell’ammissione alle negoziazioni sull’AIM Italia di Borsa Italiana (“Aim
Italia”) avvenuta il 6 novembre 2015. Glenalta è promossa da Gino Lugli, Luca Giacometti, Stefano
Malagoli e Silvio Marenco, professionisti con esperienze complementari nella gestione di imprese
multinazionali nel settore “Food&Beverage” e in operazioni di finanza straordinaria. GF Group è la holding dell’omonimo gruppo internazionale che opera principalmente nei settori di distribuzione, importazione e produzione di prodotti ortofrutticoli freschi nell’Europa mediterranea. Il Gruppo GF è nato oltre 50 anni fa per iniziativa della famiglia Orsero, attiva già a partire dagli anni ‘40 nel settore ortofrutticolo, in partnership con altri
imprenditori; nel corso dei decenni, il Gruppo ha ampliato le proprie attività sia dal punto di vista
territoriale, sino alla attuale presenza geografica in Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Grecia, Costa Rica e Colombia, sia dal punto di vista merceologico e settoriale, secondo un modello di c.d. integrazione verticale. Il business model del Gruppo GF prevede, infatti, accanto all’ attività di distribuzione di prodotti ortofrutticoli freschi, un’attività nel settore dell’import di banane e ananas mediante l’utilizzo di navi di proprietà e un’attività di produzione di frutta. Il bilancio consolidato al 31 dicembre 2015 pro-forma del Gruppo GF evidenzia ricavi delle
vendite per circa 617 milioni di euro, un margine operativo lordo di circa  27,5 milioni di euro un utile netto di circa 6,1 milioni e una posizione finanziaria netta di circa
106,7 milioni.

La società risultante dalla fusione sarà quotata sull’Aim Italia e assumerà la denominazione sociale Orsero.
Sulla base di tali valutazioni, come previsto nel progetto di fusione relativo alla Fusione approvato
in data odierna dai consigli di amministrazione delle società, il rapporto di cambio è stato determinato in n. 43 azioni ordinarie di Glenalta di nuova emissione ogni n. 50 azioni ordinarie GF Group detenute; non sono previsti conguagli in denaro. Per effetto della Fusione, i soci di GF Group deterranno una partecipazione che sarà compresa fra il 40% circa del capitale sociale di Orsero (nell’ipotesi di apporto all’Operazione da parte di
Glenalta della sua intera dotazione di risorse, pari a circa 80 milioni inclusivi del corrispettivo versato da Glenalta per l’acquisto degli strumenti finanziari partecipativi) e il 49% circa del capitale sociale di Orsero (nell’ipotesi di massimo recesso e quindi di apporto all’Operazione. Questa valutazione è basata oltre che sui valori del bilancio consolidato 2015 sui valori attribuibili alle quote di partecipazioni relative al core business ad oggi consolidate con il metodo del patrimonio netto. parte di Glenalta di circa 56,6 milioni di euro inclusivi del corrispettivo versato da Glenalta per l’acquisto degli strumenti finanziari partecipativi).

Lascia un commento

Top