Al retail francese piace l’Italia

Il salone del Franchising 2012 di Milano si è confermato un appuntamento importante per i brand francesi che puntano al mercato italiano. Con il sostegno di UBIFRANCE, agenzia per l’internazionalizzazione delle imprese francesi, sette insegne di successo  hanno deciso di investire in Italia insieme all’IREF (www.franchise-iref.com), l’associazione europea che promuove l’organizzazione in rete del commercio indipendente.TICKET COM, lo scontrino che comunica. E’ ritornato al salone del Franchising per il quarto anno consecutivo, Ticket Com (http://www.ticketcom.net/), con la geniale idea di utilizzare il retro degli scontrini di Supermercati e Ipermercati come veicolo pubblicitario. Questo fenomeno si è sviluppato negli ultimi 10 anni in Europa e Ticket Com propone ai supermercati un servizio che combina gli interessi dei consumatori e quelli del gestore. Ticket Com permette alle aziende di farsi pubblicità con il rapporto costo/contatto più basso del mercato e – allo stesso tempo – con le migliori possibilità di raggiungere il cliente. Insieme ai suoi partner, questo supporto è utilizzato per campagne di promozione, lanci di prodotti e annunci di apertura di attività.

COMPOTOIR de FAMILLE, complementi d’arredo carichi di ricordi… Partiamo dalla catena Comptoir de Famille (http://www.comptoir-de-famille.com), specializzata nel complemento d’arredo di stile retro che conta 32 negozi monomarca in franchising in Francia e oltre 190 negozi multimarca indipendenti. All’estero, il marchio francese è presente con 70 corner shop in numerosi paesi e l’Italia è già tra quelli più importanti. Oggi Comptoir de Famille, sulla base del successo riscontrato nei negozi italiani, punta su una presenza più diretta da sviluppare in franchising, grazie alla quale potrà proporre tutta la varietà delle sue creazioni improntate al passato e ai ricordi.

CYCLE LAB, lo specialista della bici. Tutt’altro target quello dell’innovativo CYCLE LAB (http://www.culturevelo.com), azienda oggi leader francese dei negozi di bici con tre brand :“Culture Vélo”, “Bouticycle” e “Vélo Station”, che si differenziano per tipologie di servizi, dimensioni del negozio e ubicazione. I negozi Cycle Lab lavorano con i principali fornitori del mercato, proponendo prodotti di marca e di qualità, ma offrendo al gestore un supporto in termini di gestione, marketing, comunicazione e capacità di acquisto. Con oltre 150 punti vendita in Francia, l’insegna CYCLE LAB ha saputo rispondere in modo efficace e moderno al ritrovato gusto del pubblico per la bicicletta come mezzo di trasporto e sport del week-end: offrono formazione ai gestori, prezzi chiari, servizi di riparazione in tempo reale e una vasta scelta di modelli dei grandi produttori. I negozi CYCLE LAB hanno una superficie compresa tra 70 e 200 mq.

IXINA, cucine di qualità a prezzi competitivi. Non è una novità assoluta sul mercato italiano invece IXINA (http://www.ixina.fr), azienda specializzata nella produzione e distribuzione di cucine attrezzate e componibili che conta già 3 negozi, a Roma, Milano e Bari. La formula IXINA sta conoscendo un grande successo grazie alla vasta scelta di modelli, l’alta qualità costruttiva e una politica di prezzi competitivi.Il franchising di IXINA si rivolge a commercianti che non hanno necessariamente esperienza delsettore, ma dispongono di una superficie commerciale di circa 150/200 mq.

MIDAS, manutenzione auto da numero uno al mondo! Midas è il leader mondiale della riparazione rapida per l’auto. Originaria degli Stati Uniti, ma operativa in Europa tramite la sua filiale francese, MIDAS conta oggi più di 2.700 centri nel mondo. In Europa, Midas è presente in 6 Paesi con oltre 600 centri, la cui quasi totalità in franchising . MIDAS è presente in Italia dal 1995, dove ha già servito oltre 1 milione di clienti.In officine di 200/250 mq, MIDAS propone servizi di manutenzione programmata, cambio marmitte, freni, ammortizzatori, batteria e gomme, ricarica condizionatori, ecc., garantendo un servizio rapido, di qualità e senza appuntamento per veicoli di ogni marca e modello, nel pieno rispetto del preventivo.

AUTOBELLA, autolavaggio senz’acqua e inquinamento. Sempre nel settore dell’assistenza agli automobilisti, Autobella (http://www.franchiseautobella.com) ha messo a punto un metodo innovativo di autolavaggio, senza acqua e senzarischi di graffi per le carrozzerie. Questo marchio, oggi leader in Francia con 80 franchisee su tutto il territorio nazionale e alcuni all’estero (tra cui l’Italia), è stata la prima insegna a mettere a punto e a sviluppare dei prodotti di lavaggio senz’acqua certificati ISO 9001/2000 e biodegradabili (al 95%). Grazie alla sua macchina rivoluzionaria, mobile e silenziosa, che utilizza 200 volte meno acqua di una macchina ad alta pressione, Autobella pulisce interni ed esterni di tutti i veicoli, rapidamente e senza inquinamento nè degrado dell’ambiente. Ai suoi partner, Autobella propone posizioni di prim’ordine nei centri commerciali e nei parcheggi vicini a flussi importanti di clientela.

MOA, accessori a prezzo accessibile per le donne giovani che amano la moda. MOA (www.moa.fr) è un creatore d’accessori di moda presente in Francia e in 10 Paesi esteri con oltre 70 negozi monomarca (succursali o franchising), corners e shop-in-shop. Il brand MOA è stato lanciato nel 2002 da un produttore di accessory che lavorava come fornitore per grandi marchi della distribuzione. Le boutique in franchising MOA hanno in media una superficie di 60 mq. Si indirizzano principalmente ad una clientela femminile compresa tra i 18 e i 25 anni proponendo una vasta gamma di articoli ludici e modaioli: scarpe, borse, bijoux, cinture, orologi e occhiali, a prezzi molto contenuti. Gli stilisti di MOA lavorano per le più grandi catene della distribuzione specializzata: Lollipops, Conbipel, Célio, Naf Naf, …

Lascia un commento

Top