Aferetica accelera. Alberto Siccardi (Medacta) entra nel capitale sociale

biomedicale

Aferetica start up con sede nel distretto biomedicale di Mirandola, amplia la propria base societariia con l’ingresso nel capitale sociale di Alberto Siccardi, oggi titolare di Medacta (multinazionale con sede a Mendrisio-Svizzera), imprenditore da sempre impegnato nel settore dei medical devices.

Questo ingresso comporta per Aferetica la possibilità di una nuova accelerazione dei programmi di sviluppo. Al centro delle attività di ricerca e sviluppo di Aferetica sono i sistemi terapeutici finalizzati a rimuovere dall’organismo le molecole causa di numerose sindromi o patologie, fattori immunologici, metabolici e mediatori dell’infiammazione. La ‘rimozione’ (Aferesi) di questi fattori dall’organismo può rivelarsi vitale in particolare per il Trapianto, contribuendo a una concreta e positiva svolta nella disponibilità degli organi trapiantabili e nell’esito dei trapianti.

L’EVOLUZIONE DEL BIOMEDICALE PASSA DA QUI

Fondata a novembre 2013 da Mauro Atti e Stefano Rimondi, manager e imprenditori con alcuni decenni di esperienza in ambito biomedicale, Aferetica ha avviato già da fine 2014 la proposta e la vendita di sistemi terapeutici innovativi per importanti patologie, in settori quali: terapia intensiva, cardiochirurgia, gastroenterologia, nefrologia e dialisi. Il trapianto è uno degli ambiti prioritari di attività di Aferetica. In questo ambito Aferetica sta sviluppando sistemi innovativi basati su proprio brevetto, tramite collaborazioni con aziende specializzate e centri di ricerca d’eccellenza, in Italia e all’estero. Aferetica è già attiva nella pratica clinica con il sistema PerLungs (Trapianto di polmone). L’ampliamento della base societaria, e l’ingresso di Siccardi, contribuiranno, anche dal punto di vista finanziario, allo sviluppo dei sistemi PerKidkey e PerLiver (Trapianto di rene e di fegato). Fra gli obiettivi prioritari: garantire l’utilizzo di ogni organo disponibile (anche quelli oggi considerati ‘marginali’, perché ‘compromessi’) e ottimizzare gli esiti dei trapianti. Grazie alla partnership con Siccardi, (Medacta è fra le più affermate aziende multinazionali nel settore dell’Ortopedia), si aprono per Aferetica nuove prospettive per potere proporre in un prossimo futuro tecnologie e proposte terapeutiche nei più importanti mercati mondiali nei quali Medacta ha dodici proprie filiali operative: Francia, Germania, Stati Uniti, Giappone e Australia, per citare solo i più significativi.

Lascia un commento

Top