L’accordo pugliese per il rilancio dell’edilizia

Il rilancio economico è possibile, anche nel Meridione. E’ con questo spirito che Anci Puglia, Ance Bari e BAT e ANCE Foggia, questa mattina hanno sottoscritto due protocolli d’intesa per avviare iniziative congiunte finalizzate al monitoraggio delle risorse finanziarie disponibili per gli investimenti dei comuni e alla soluzione delle criticità procedurali e burocratiche che ne ritardano la cantierizzazione.

Per la Puglia, nella programmazione 2014-2020, tra fondi strutturali europei e risorse nazionali del Fondo Sviluppo e Coesione, sono previsti circa 12 miliardi di euro di investimenti. Un tesoretto inestimabile e che non può essere sprecato, visto che i sette anni di crisi hanno fiaccato il settore.

Anci Puglia, Ance Bari-Bat e Ance Foggia insieme per il rilancio dell’edilizia e dell’indotto
Sottoscritti protocolli d’intesa per il monitoraggio delle risorse europee e la soluzione delle criticità burocratiche che ritardano la cantierizzazione delle opere

 

 

Lascia un commento

Top